Resta in contatto

Approfondimenti

Il Bari ed il ripescaggio: ecco la situazione attuale

Per sperare nell’ammissione in cadetteria, bisognerà comunque attendere la conclusione del torneo 2019-20. Il ranking dei Galletti è inferiore a chi retrocederà, ma c’è qualche speranza…

Un colpo di reni per acciuffare la serie B.  Una prospettiva di cui si continua a parlare a Bari, dopo la mancata promozione. Il ripescaggio  dipenderebbe essenzialmente da eventuali defezioni in cadetteria: più di un club appare in difficoltà, ma le prime risultanze si avranno soltanto dopo il 5 agosto, quando si dovrà inviare la documentazione per le pre iscrizioni al torneo 2020-21.

Il Bari, nel ranking dei ripescaggi, verrebbe comunque dopo le retrocesse, sebbene le attuali ultime tre (Livorno, Trapani e Cosenza) avrebbero poche chance di essere considerate, proprio per la precarietà delle rispettive proprietà. Potrebbe traballare pure la Juve Stabia: alla Procura Federale sarebbero state segnalate irregolarità nei pagamenti del club campano che, però, ha smentito l’ipotesi. A norma di regolamento, comunque, il Bari, in caso di lacune nell’organico di B, dovrebbe sperare nella rinuncia delle quattro compagini che scenderanno in Lega Pro. Tra i club di C, invece, non ci sarebbe concorrenza. I Galletti vantano il miglior coefficiente federale, reso ancor più inattaccabile dal raggiungimento della finale dei playoff. La famiglia De Laurentiis, comunque, segue ogni evoluzione, pronta eventualmente a cogliere l’occasione giusta.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non ti faranno entrare dalla finestra Ghirelli così ha deciso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La serie b si deve guadagnare sul campo…. Non in altri modi…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Le promozioni vanno conquistate sul campo,non le sedi della procura federale.

Vincenzo Sardelli
Vincenzo Sardelli
1 mese fa

Allora il discorso valeva anche due anni fa, quando il Bari che era in lizza per la A si è ritrovato poche settimane dopo in serie D.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Prego tanto perché siamo demoralizzati Forza Bari

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Meglio in panca. Ma non come allenatore che è scarsissimo"

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti