Resta in contatto

News

Rassegna stampa Bari, a 35 anni la nuova sfida di Antenucci

Il bomber biancorosso anche se non più giovane è carico per un nuovo obiettivo, quello di vincere i playoff e trascinare la squadra in Serie B

Manca poco all’inizio dei playoff che decideranno la quarta squadra che salirà in Serie B. Il Bari giocherà la prima gara il 13 luglio e tra tanti giovani c’è chi con la sua esperienza può essere il vero trascinatore della squadra. Mirco Antenucci, che a dispetto dell’età è ancora carico e motivato nel conquistare l’obiettivo promozione. Come commenta la Gazzetta dello Sport il bomber molisano “si sente più giovane. Perché gli è piaciuto da matti ritrovare il campo, i compagni e inseguire un obiettivo a dir poco stimolante, dopo 3 mesi di forzato stop. Perché a 35 anni suonati (ne compirà 36 il prossimo 8 settembre) è affascinato da una sfida inedita”.

Già sui canali ufficiali della società aveva ammesso che per lui “è una sensazione nuova, deci­samente atipica che va vissuta con in­tensità”. Il quotidiano rosa sottolinea che “l’espe­rienza non si compra al su­permercato” e “chi ne ha tanta come Antenucci interpreta meglio anche le situazioni più disparate”. Antenucci stesso ammette che dopo mesi di stop, con il caldo di luglio e con la tensione che si vivrà l’importante sarà prima di tutto non subire gol “anche perché, prima o poi, noi riusciamo sempre a trova­re il modo di infilare la porta avversaria”, dice.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News