Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il sindacato mondiale dei calciatori: “Chiediamo la sospensione dei campionati”

La Fifpro, l’associazione mondiale dei calciatori, si dice preoccupata e chiede forti e decise misure precauzionali per la salute pubblica

L’emergenza Coronavirus, inevitabilmente, sta avendo effetti sul calcio di tutto il mondo. Allora anche la Fifpro, l’associazione mondiale dei calciatori, ha detto la sua chiedendo ad autorità politiche e di settore di prendere provvedimenti immediati per tutelare la salute pubblica.

“Chiediamo alle autorità e agli organizzatori delle competizioni di prendere trasparenti e ragionevoli decisioni basate sulla consulenza con i rispettivi governi. – si legge in una nota rilasciata sui canalli ufficiali della Fifpro – I calciatori professionisti sono preoccupati per se stessi, le le famiglie e gli amici visto quanto sono esposti con viaggi, allenamenti e spostamenti vari. Qualsiasi azione deve essere coordinata in collaborazione con i giocatori e i loro sindacati. Chiediamo ai datori di lavoro e agli organizzatori delle competizioni, misure precauzionali tra cui la sospensione di allenamenti e partite e supportiamo le federazioni che hanno chiesto tali misure”.

La Fifpro, inoltre non dimentica il fatto che l’attuale situazione avrà inevitabilmente delle ripercussioni economiche sui club, soprattutto quelli medio-piccoli: “Il calcio è fortemente influenzato da questa situazione. Le partite a porte chiuse e le cancellazioni hanno effetto sui flussi di entrate soprattutto dei club di piccole e medie dimensioni. L’industria del calcio dovrebbe dunque prendere in considerazione misure di solidarietà straordinarie per proteggere tutti e sostenere le società bisognose attraverso, ad esempio, assistenza finanziaria o pagamenti anticipati.

Man mano che la situazione cambia, è importante rafforzare il coordinamento tra le parti interessate del calcio internazionale, i governi e gli esperti di salute pubblica al fine di intraprendere la migliore azione possibile per la nostra gente e il nostro settore”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News