Resta in contatto

News

Bari, Di Campli: “Costa e Ferrari hanno voluto fortemente questa piazza”

Il procuratore del terzino e dell’attaccante biancorossi parla del loro inserimento nel club e della voglia di far bene in Puglia

Pippo Costa e Franco Ferrari, il primo rivitalizzato dall’arrivo di Vivarini e protagonista, nelle ultime partite, di ottime prestazioni e anche un gol, il secondo non ha ancora trovato lo spazio che voleva ma si è messo a disposizione della squadra facendosi trovare subito pronto quando il tecnico lo ha chiamato in causa. Il loro procuratore, Donato Di Campli conferma l’ottimo momento del Bari e dei suoi giocatori a Passione Bari su Radio Selene: “Pippo è un giocatore importantissimo, – ha detto – ha scelto Bari perché rappresenta una realtà troppo importante per il calcio italiano. Inoltre la presenza di Antenucci è stata fondamentale. Mirco è un punto di riferimento, l’ha aiutato tantissimo nella trattativa, però è chiaro che viene prima il progetto”.

Un Bari che con l’arrivo di Vivarini ha trovato subito una strada diversa, migliore che ha portato vittorie e un salto in avanti sul piano dell’intensità in campo e sul gioco: “Il Bari – ha proseguito Di Campli – è probabilmente una squadra assemblata tutta insieme, con un allenatore che forse prima non aveva idee chiare. Credo che giocassero male tutti inizialmente, adesso però parlare del passato non serve: è giusto parlare del presente”.

Così Franco Ferrari, come tutti, sta affrontando la nuova esperienza con determinazione e alla ricerca della forma migliore: “Bisogna considerare che Franco non ha vissuto il ritiro per scelta del Genoa, ha un fisico possente e ne ha risentito. – ha analizzato Di Campli – State certi perché parliamo di un giocatore che arriverà in Serie A. Sarebbe un onore farlo con il Bari”. E il tecnico biancorosso sta cercando il modo migliore per farlo integrare al meglio con il compagno d’attacco Antenucci: “Sulla collocazione decide il tecnico, Franco è un centravanti d’area. –  conclude – Lui vorrebbe arrivare in doppia cifra, l’ha già fatto a Piacenza, ma deve solo trovare un pò di spazio, magari in queste tre partite in una settimana che il Bari giocherà”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News