Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Pagelle

Bari-Reggina, le pagelle dei galletti: Awua stupisce ancora, Costa in difficoltà

Le prove dei biancorossi nel posticipo della terza giornata: ancora una prova di spessore da parte del giovane nigeriano. L’ex Spal, invece, soffre fino al cambio

Prova dai due volti del Bari nel pareggio interno con la Reggina, partita che chiudeva il programma della terza giornata del Girone C di Serie C. 45 minuti di sofferenza per la squadra di Cornacchini che fortunatamente ha cambiato registro nella ripresa riuscendo a raddrizzare il risultato. Ancora in evidenza il giovane Awua dopo il buono spezzone di gara a Rieti. In evidente difficoltà i due esterni titolari Costa e Kupisz.

Le pagelle di Bari-Reggina

Frattali 6: Incolpevole in occasione del goal, l’estremo difensore biancorosso conduce il resto della gara con attenzione. Concentrato nelle uscite alte, dà sicurezza alla retroguardia.

Sabbione 6,5: Nel primo tempo soffre come tutti i compagni di reparto la grande pressione degli attaccanti ospiti. Nella ripresa tira fuori le unghie e va a segnare di prepotenza la rete dell’1-1 che evita la sconfitta.

Di Cesare 5,5: Primo tempo complicato anche per il capitano. Nella ripresa, quando i compagni alzano il baricentro, rischia di meno e prova a dare una mano anche in avanti come di consueto in situazioni in cui c’è da arrembare.

Perrotta 6: Decisivo con un salvataggio di testa pochi minuti dopo aver subito il goal dello svantaggio. Partita grintosa e attenta nella ripresa.

Kupisz 5,5: Ancora una prova opaca del polacco, poco propositivo sulla fascia destra e spesso in difficoltà sulle discese di Rubin. Dal 73’ Berra: sv

Awua 6,5: Quel quarto d’ora a Rieti non è stato un caso. Il nigeriano prelevato in prestito dallo Spezia è il migliore del centrocampo barese. Oltre a essere il più grintoso dei suoi dimostra ancora di non avere paura con il pallone tra i piedi e si candida a un ruolo da titolare fisso.

Scavone 5: Inserito tra i titolari all’ultimo secondo, l’ex Parma è chiamato a prendere le redini del centrocampo gioca un primo tempo opaco come il resto dei compagni. Distratto in occasione del vantaggio reggino. Dal 58′ Floriano 5,5: Entra con tanta voglia di fare ma manca di precisione in alcuni momenti topici.

Bianco 5: Cornacchini lo conferma nel blocco dei titolari, tuttavia, a differenza di Rieti dove la sua presenza si era sentita maggiormente, appare in evidente affanno, forse per via di una condizione ancora non brillante. Dall’85 Hamlili: sv

Costa 5: Un’altra prova negativa per l’esterno ex Spal. Confuso e nervoso quando ha la palla tra i piedi, non pervenuti i suoi cross dalla fascia sinistra. Dall’85’ Corsinelli: sv

Antenucci 6: Difficilmente i compagni riescono a servirlo, allora quando può cerca di mettersi in proprio con degli spunti personali. Uno degli ultimi a mollare.

Ferrari 5,5: Lotta come può tra i difensori calabresi ma non gli arrivano palloni giocabili, in particolare dalle due fasce. Senza rifornimenti diventa difficile sfruttare la sua fisicità. Dal 58′ D’Ursi: sv

Cornacchini 6: Conferma il modulo a tre ma la squadra mostra ancora difficoltà a sviluppare una trama di gioco convincente, specie nei primi 45′. Nella ripresa chiede più coraggio ai suoi e ne ispira la reazione nervosa con cambi volti a cercare di ribaltare il risultato. C’è ancora tanto da lavorare ma ora che ha individuato il modulo su cui insistere ci sono i presupposti per essere più ottimisti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da Pagelle