Resta in contatto

News

Bari, Schiavone: “Dobbiamo reagire e non vediamo l’ora di riscattarci”

Il centrocampista del Bari Andrea Schiavone sa che la sua squadra deve lavorare sodo per rialzarsi dalla sconfitta contro la Viterbese e per ricominciare subito dalla prossima contro il Rieti

Sappiamo che dobbiamo reagire per quello che è successo domenica. Non è stata una partita semplice e il risultato è stato negativo. Non vediamo l’ora di poterci riscattare e il Rieti è l’occasione giusta”.  Queste le parole di Andrea Schiavone ai microfoni di TeleBari quest’oggi.

Il centrocampista biancorosso ha poi parlato della prossima gara contro il Rieti e di come tutto si stia affrontando in allenamento e nello spogliatoio: “Stiamo lavorando duramente, come vuole il mister. – ha continuato – Tutta la squadra sta lavorando tanto e bene fin dal ritiro, per cui non è il risultato con la Viterbese che ci fa cambiare mentalità. Sapere di avere i tifosi vicini è un vantaggio. Ci hanno incoraggiato fin da martedì e quindi dobbiamo riscattarci anche per loro. Può capitare di avere una giornata no, ma vogliamo andare a Rieti per vincere e proseguire il percorso per il nostro obiettivo“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News