Resta in contatto

News

Triangolare a Salerno: Ventura riabbraccia il ‘suo’ Bari

Gian Piero Ventura

Per l’ex c.t. della Nazionale il torneo amichevole sarà l’occasione di ritrovare la squadra con cui incantò tutta l’Italia esprimendo un gran bel gioco

Il “Triangolare del Centenario – Carmine Rinaldi” in programma questa sera allo Stadio Arechi di Salerno, coinvolgerà Salernitana, Bari e Reggina. Sebbene si tratti soltanto di un torneo amichevole, per di più tra squadre le cui tifoserie sono unite da uno storico gemellaggio, c’è grande curiosità da parte di tutti gli appassionati per vedere all’opera i propri beniamini.

Oltre a fornire spunti di natura tecnico-tattica e sul grado di preparazione raggiunto dalle squadre, il triangolare di Salerno sarà anche un’occasione d’incontro tra Gian Piero Ventura, attuale tecnico della Salernitana, e il Bari, vecchia squadra che Mr. Libidine (come qualcuno lo aveva soprannominato per la bellezza del gioco espresso dalle sue squadre) ha allenato per quasi due stagioni tra il 2009 e il 2011. A dire il vero, i rapporti tra Ventura e la città di Bari non si sono mai interrotti, anzi si sono persino identificati, visto che a giugno 2016 il mister ha sposato una donna barese.

Nonostante un’età non più verdissima, Ventura ha scelto di mettersi in discussione ripartendo dalla Serie B dopo aver vissuto il periodo più buio della propria carriera, coinciso con la mancata qualificazione dell’Italia ai mondiali di Russia 2018 e con la fugace apparizione sulla panchina del Chievo, culminata con le dimissioni dopo sole 4 giornate (i gialloblu sono poi retrocessi in Serie B al termine del campionato).

La fase negativa attraversata dal tecnico ligure, sembra aver fatto dimenticare a molti le capacità di un allenatore che è stato in grado di divertire e ottenere risultati prima a Bari e poi nei cinque anni trascorsi a Torino, dove è riuscito persino a portare i granata in Europa. I tifosi biancorossi, invece, hanno ancora in mente il gioco spumeggiante del Bari targato Ventura e sognano prima o poi di rivivere momenti del genere su palcoscenici importanti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News