Resta in contatto

News

Protti: “Bari grande squadra. Sarà importante gestire i momenti di difficoltà”

L’ex bomber biancorosso era presente al sorteggio dei calendari di Serie C

A Roma per il sorteggio dei calendari di Serie C era presente anche Igor Protti, ex attaccante del Bari, idolo assoluto della tifoseria biancorossa. Intervenuto durante la cerimonia, lo Zar ha dichiarato ai microfoni di Rai Sport: “Seguo con attenzione il Girone B, dove c’è il Rimini, la squadra della mia città, e naturalmente il Girone C dove c’è il mio Bari”.

Nonostante abbia smesso di giocare ormai da anni, Protti è ancora amatissimo nella maggior parte delle città in cui ha militato da calciatore: “Sono cittadino onorario di Livorno e Bari. Per me è un grande onore. Credo che questi riconoscimenti vadano oltre quello che ho fatto sul campo, credo sia più una questione di’atteggiamento. Indossare una maglia di una squadra è importante, non è una cosa da niente”.

L’ex centravanti, capace di vincere la classifica capocannonieri nei tre campionati professionistici italiani, ha poi detto la sua sulla stagione che attende i biancorossi, indicando come affrontare l’imminente torne: “Il Bari ha una grande squadra, può salire ancora. L’importante è saper gestire i momenti di difficoltà che inevitabilmente verranno”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News