Resta in contatto

News

Bigica nel post di Fiorentina-Bari: “I galletti meritano di tornare in alto”

Il tecnico della Fiorentina Primavera, ex biancorosso, ha parlato in conferenza stampa nel post partita di Fiorentina-Bari, rilasciando le sue impressioni sul match e sui galletti

Ieri pomeriggio Fiorentina e Bari si sono affrontate a Moena in un’amichevole stagionale che è servita soprattutto a riprendere confidenza con il campo, almeno per i galletti che erano alla prima uscita stagionale assoluta. La partita si è conclusa con il punteggio di 0-0 senza che nessuna delle due formazioni riuscisse a prevalere. Per il tecnico dei viola Emiliano Bigica – barese, cresciuto nel Bari – si è trattato della prima volta da avversario contro i biancorossi.

Al termine della partita l’allenatore della Primavera toscana ha parlato in conferenza stampa, soffermandosi anche sul Bari e sulle sue sensazioni sulla squadra biancorossa: “Avere di fronte quei colori mi fa sempre un certo effetto, sentivo molto questa partita. Trovo che il risultato sia positivo, abbiamo provato a mettere in campo le esercitazioni svolte qui in ritiro. Il Bari? L’ho visto un po’ sulle gambe ma è inevitabile dopo i primi giorni di preparazione. Sono sicuro che riusciranno a presentarsi nel modo giusto all’inizio del prossimo campionato”.

E a chi gli chiede se ormai ha preso l’accento fiorentino, ha risposto sorridendo: “No! Anzi, quando posso parlo in dialetto, mi aiuta a ricordare le mie origini“. Infine Bigica ha parlato anche delle prospettive future del Bari: “Con l’arrivo dei De Laurentiis la società ora ha un progetto e può contare su una grande solidità. I tifosi sanno essere il dodicesimo uomo in campo, possono aiutare la squadra a ottenere risultati importanti. Il Bari merita di tornare nelle categorie che contano“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News