Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’ex biancorosso Bigica: “Affrontare il Bari mi farà effetto”

Oggi pomeriggio il Bari affronterà la Fiorentina B allenata da Emiliano Bigica a Moena. Per l’ex biancorosso sarà la prima volta di fronte alla squadra che lo ha lanciato

Nel pomeriggio il Bari disputerà la prima delle tre amichevoli in calendario durante il ritiro in Trentino Alto-Adige. I biancorossi allenati da mister Cornacchini raggiungeranno Moena, sede del ritiro della Fiorentina per disputare il test amichevole. L’avversario, però, come ampiamente acclarato nei giorni scorsi, non sarà la prima squadra dei viola, impegnata negli Stati Uniti con l’International Champions Cup, bensì una squadra B formata prevalentemente da giovani della Primavera e allenata da Emiliano Bigica.

Già, proprio quell’Emiliano Bigica cresciuto nel settore giovanile del Bari e che poi nella sua carriera ha anche vestito i colori biancorossi da professionista, militandovi per due stagioni dal 1993 al 1995, prima di essere acquistato proprio dalla Fiorentina. Dopo aver smesso col calcio giocato nel 2007, l’ex centrocampista ha iniziato quasi subito la carriera da allenatore cominciando dagli allievi del Novara, ultima squadra in cui aveva giocato. Poi le esperienze con Vigevano, Bellinzago e l’approdo all’Empoli, sempre alla guida degli allievi nazionali. Per un anno è stato anche tecnico dell’Italia Under 17, prima di diventare il nuovo tecnico della Fiorentina Primavera, incarico che ricopre tutt’oggi.

Oggi pomeriggio a Moena Bigica ritroverà il Bari come avversario per la prima volta da quando ha intrapreso la carriera da tecnico. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’allenatore viola ha dichiarato: “Sarà la prima volta che sfido la mia ex squadra da allenatore. Come è noto ho sempre tifato Bari, ritrovarlo da avversario mi farà un certo effetto”. Emozioni a parte, Bigica si è detto soddisfatto di quello che rappresenta oggi la sua ex squadra: “Sono felice che la squadra della mia città sia tornata fra i professionisti. Stanno costruendo un gruppo molto forte e possono risalire ancora”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News