Resta in contatto

Calciomercato

Sabbione-Bari, l’agente: “Al momento non s’è fatto sentire nessuno”

L’agente del difensore smentisce che il calciatore sia in procinto di passare ai biancorossi di Puglia

Il nome di Alessio Sabbione è stato uno dei primi ad essere accostato al Bari in questo calciomercato estivo. Il difensore classe 1991, distintosi positivamente a Carpi, sarebbe un innesto di assoluto spessore per la retroguardia del club pugliese. Negli ultimi tre campionati Sabbione, in grado di disimpegnarsi sia come centrale che come terzino destro, ha totalizzato ben novanta presenze, impreziosite da un bottino di cinque reti. Un calciatore che il club manager Matteo Scala, in virtù dei suoi trascorsi in Emilia, conosce benissimo. Ma il suo agente Giovanni Bia, ai microfoni di Tuttobari.com, smentisce che la trattativa possa concludersi nei prossimi giorni.

“Al momento non è stato intavolato alcun discorso – spiega – Non capisco perché continuino a girare queste voci insistenti riguardo la chiusura di una trattativa che, ad ora, non c’è. Magari nei prossimi giorni vado a Milano e me lo chiedono ma, allo stato attuale, non sono stato contattato dai dirigenti del Bari“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] primo arrivo in difesa, tuttavia, potrebbe arrivare molto presto. Nonostante le smentite dell’agente, secondo quanto riporta l’esperto di mercato Alfredo Pedullà, il club biancorosso avrebbe […]

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato