Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, svelate le nuove maglie per la stagione 2019-2020

Presentate in ritiro a Bedollo le nuove maglie con cui i galletti affronteranno la stagione 2019-2020. Bianca la prima, rossa la seconda, mentre la terza è un omaggio al Bari di Catuzzi

In mattinata la SSC Bari ha presentato le nuove maglie con cui affronterà la stagione 2019-2020. Presentatore speciale delle nuove maglie è stato il presidente del club biancorosso Luigi De Laurentiis che ha voluto illustrare personalmente la nuova pelle con cui i suoi ragazzi scenderanno in campo. A fare da modelli d’eccezione per l’occasione Mirco Antenucci, Valerio Di Cesare e Manuel Scavone.

Come si può vedere dalla foto, la prima maglia indossata da Antenucci è di colore bianco con inserti rossi sulle spalle e ai bordini delle maniche, bianchi anche i pantaloncini; la seconda divisa, indossata da Di Cesare, ha lo stesso design della prima con colori invertiti, cioè fondo rosso con inserti bianchi sulle spalle e ai bordini delle maniche; per la terza maglia indossata da Scavone, invece, si è scelto di interrompere la tradizione degli ultimi anni che aveva visto preavalentemente divise scure, optando per una terza maglia di colore giallo con maniche e calzoncini neri ispirata alla stagione ’81-’82, e cioè al Bari allenato da Catuzzi.

Nessun paragone con le divise che furono adottate per lo scorso campionato: all’epoca non c’erano i tempi tecnici e ci si dovette accontentare dei fondi di magazzino di Robe di Kappa, azienda che era già sponsor tecnico del Napoli e con cui i De Laurentiis vantano una lunga collaborazione. Per la stagione 2019-2020, invece, il marchio d’abbigliamento sportivo torinese ha potuto fornire delle divise originali con degli stili studiati appositamente per rendere uniche le maglie dei galletti. Sicuramente un dettaglio non trascurabile vista l’importanza che i tifosi attribuiscono alla maglia della propria squadra del cuore. L’omaggio al Bari di Catuzzi, inoltre, strizza l’occhio a quei tifosi che rivivranno i ricordi del “Bari dei baresi” (così detto per via dei 6 titolari su 11 nativi del capoluogo pugliese).

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News