La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bari, un incubo infinito

La sconfitta contro la Cremonese rischia di complicare ulteriormente la situazione in casa biancorossa

Delusione, rassegnazione, sgomento: sono soltanto tre dei sentimenti negativi che albergano (giustamente) nei tifosi del Bari, costretti a una nuova notte di passione dopo l’ennesimo ko rimediato in campionato dalla formazione biancorossa. È bastato un minuto per capire quale sarebbe stato l’andamento di una serata che è proseguita sui binari della mediocrità già abbondantemente percorsi nelle ultime settimane.

Il baratro, adesso, è davvero a un passo ma ciò che maggiormente balza all’occhio è che non ci sia la necessaria “preoccupazione” per affrontare una situazione che è ben più grave di quel che dice la classifica. Pochi giorni fa, il presidente De Laurentiis ha visto i playoff come obiettivo alla portata ma i risultati della squadra (due miseri punti in sette gare) sono una sentenza inequivocabile: questo Bari dovrà faticare tantissimo per salvarsi. La guida tecnica, nonostante la barca stia colando a picco, continua a vedere miglioramenti e reputa immeritati gli ultimi ko, sulla scia di un ambiente in cui regna sovrana la confusione. Società, dirigenza, panchina e campo: nessuna certezza tra i biancorossi.

E i tifosi? Inappuntabili come quasi sempre. I 18mila del San Nicola hanno raccolto l’appello del Ds Polito di qualche settimana fa ma sono stati nuovamente “traditi”. Nonostante tutto, l’amore non manca mai. Se bastasse solo quello, il Bari sarebbe in vetta alla classifica. E invece adesso c’è una classifica che piange e la sensazione di essere entrati in un tunnel senza via d’uscita. La luce è lontana e il burrone è sempre più vicino.

Subscribe
Notificami
guest

18 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa

Se partiamo dalla C o dalla D sarebbe meglio. Questo dicono i tifoni. Complimenti. Voi si che amate la squadra. Abbiamo capito tutti che questa e’ stata un’annata disgraziata. Salviamo la categoria e l’anno prossimo si ritenta la scalata. Due esempi su tutti. Il Brescia ripescato dalla C oggi e’ settimo in classifica e il Como che dopo il rischio retrocessione “rischia” la promozione diretta in A. Quando capirete queste cose?

AleCasteddu84
AleCasteddu84
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Sergioooo. Meno male, non scrivevi da tempo e ci hai fatto venire brutti pensieri. Avevi ragione quando scrivevi che il campionato era imprevedibile

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

l murt ca tin. nessuno si augura la C o la D. Tutti sti discorsi di sta fava per non ammettere che i tuoi napoletani hanno fallito miseramente, ciolamort

Gini
Gini
1 mese fa

Siamo una piazza da serie A
Non possiamo vivere questa situazione a causa di interessi economici e incompetenza.
Si è capito subito cosa volevate fare di questa squadra serie C.
A voi va bene a noi no.
Vendete subito questa società.
Avete voluto indebolire la squadra per i vostri interessi.
Ma Bari ha una piazza che non può rimanere a guardare.
Non siamo seconda squadra a nessuno.
I vostri esperimenti andate a farli altrove.
Se siamo tutti uniti vinceremo.
Vendete questa società.
Forza Bari. Forza Bari sempre.

Gabri
Gabri
1 mese fa
Reply to  Gini

D’accordo. Bisogna disertare lo stadio e costringerli a vendere. Via De Laurentis da Bari e portati via anche il tuo lecchino personale.

Gabri
Gabri
1 mese fa

D’accordo

Luca
Luca
1 mese fa

Festeggiavano l’arrivo dei DL invece è stata la nostra morte ora il sindaco sistemi le cose meglio fallire nuovamente e dare il titolo a qualche imprenditore serio guardate dov’è il Como De Caro ora vogliono tue risposte.

Matteo
Matteo
1 mese fa

Meglio ripartire dalla D via i DL subito sindaco fai qualcosa non si può andare avanti così….

Gabri
Gabri
1 mese fa
Reply to  Matteo

Anche dell’eccellenza pur di non vedere più i ricottari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In campo solo giocatori di proprietà e i migliori della primavera, non si può sopportare oltre ormai è chiaro che l’incompetenza di Polito e di de Laurentiis ci ha portato ad un passo dal precipizio, cmq non è frutto del caso questa situazione, si era capito dal non ritiro estivo dai mercati e dalla squadra allestita, era tutto programmato, forse vogliono un Bari in serie C perché nei loro programmi è più conveniente, chi può saperlo? Sono personaggi privi di scrupoli con l’unico obbiettivo il danaro.

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa

Sicché, se devi vendere, ricavi di più se hai una squadra in C piuttosto che in B o in A? Come dire, una casa la vendi di più e meglio se sta a Bari piuttosto che a New York? Ridiamoci sopra che è meglio! Ah, beata ignoranza!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È inutile discutere il pesce puzza dalla testa!!! I giocatori???? Sono solo tra i più beceri dei mercenari!! Volete un riscontro???
Promettete loro 30/40.000 euro a partita e vedrete come si sfiora la serie A.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non accocchiano 2 passaggi

Angelo
Angelo
1 mese fa

Il portiere del Bari è da incubo.
Siamo a dati in Brasile per indebolirci.
Quanti errori!!!

Gabri
Gabri
1 mese fa

L’incubo ha un nome:DE LAURENTIS

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

c’e’ molta confusione non si possono cambiare i giocatori ogni partita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sciatavinn, avast, in serie c, in serie d, bast ca sparscit!!!

Angelo
Angelo
1 mese fa

Chiedetelo a DL e Polito che hanno voluto fare questa figuraccia in tutta Italia.
Sono stati capaci di distruggere il calcio a Bari.
Si pensa solo ai soldi.
Vendetela questa società. Siete incapaci.

Articoli correlati

Biancorossi obbligati a vincere a Terni per salvare la B: dopo la gara d'andata ha...
La squadra biancorossa dovrà assolutamente vincere per evitare la C...
La gara al San Nicola è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it...

Dal Network

Ennesima follia da parte di Dazn: l'emittente ha alzato ancora i prezzi e i tifosi...
Roberto Breda, tecnico della Ternana, si presenta in sala stampa per presentare la gara d’andata...
Rolando Maran è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Bari-Brescia, incontro terminato con...

Altre notizie

La Bari Calcio