La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Il mercato di B: il Bari pensa a Fumagalli (Giana), il Como punta Belotti

La Ternana su Salcedo: c'è anche il Lecco

Pazza idea del Como: vuole il gallo Belotti, oggi un po’ fuori dai piani della Roma, in Serie A, dopo aver fatto le fortune del Torino. Il mercato di B raccontato da La Gazzetta dello Sport: il Bari su Moro ma si segue anche Fumagalli, attaccante della Giana (in Serie C).

La Ternana, prossimo avversario dei biancorossi, sta per cedere Falletti alla Cremonese e punta l’ex Bari Salcedo, che piace anche al Lecco (è all’Eldense, ma di proprietà dell’Inter).

Subscribe
Notificami
guest

37 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il bari punta a non spendere ancora!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che differenza,il Bari, Fumagalli,il Como, Belotti, questo dice già tanto,e meno male che dovevamo aggredire il mercato 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il grande Fumagalli 👍🏼 il Pelé della serie c

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Poveri noi che brutta fine

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ricapitolando, si aggredisce il mercato, facendo fumare il gallo dalla polleria della manifattura

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se non dovessimo prendere moro oppure mulattieri , un attaccante che potrebbe far bene a bari e Milan djuric del Verona , possente alto e forte fisicamente , un attaccante alla Ibra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Evidentemente Polito pensa che Fumagalli è più forte di Belotti 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

quest’qanno i dela stanno facendo solo danni dappertutto…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ecco la differenza fra due club…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fra poco si gioca con mezza squadra che non sta in piedi…non si vede nessun aquisto sol 1 che ha giocato credo 18 minuti finora….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bella differenza….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che soc di Buf….mi devo ripetere pet forza….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma di un bomber serio no eh 😅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fumagalli non si muove da Gorgonzola. Se sapeste la storia della Giana sapreste che lui non si muove da li.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

FUMAGALLI VA BENE , MA CI SERVE IL CENTRAVANTI DA DOPPIA CIFRA!!!!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se il Como , ripeto il Como, senza offesa pensa a Belotti, perché il Bari non si butta per prenderlo senza pensarci? Belotti in B sarebbe tanto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Almeno sta facendo qualcosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Compagno Henry Moro sono attaccanti svegliaaaaa politoooooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Al momento i giocatori comprati o accostati al Bari, mezze ali, esterni ecc, messi tutti insieme hanno fatto meno gol di Cheddira nel solo girone di andata. Il tempo c è, ma se non prendono un attaccante puro non si va da nessuna parte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ecco la differenza , questi continuano a prendere per il cxxo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A Bari abbiamo il problema degli over ragazzi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ecco Fumagalli in foto inedita…tranquilli ha ricevuto lezioni private di calcio da Totò Schillaci

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Perche non prendiamo noi Belotti e loro Fumacomesichiamalui???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Come aggredire il mercato, pescando dalla C. Con altri due profili che da un paio di anni a questa parte, hanno visto il campo col … lanternino.
E così, mentre il Palermo pesca dalla A profili che si sono molto ben disimpegnati nelle squadre che si apprestano a lasciare; il Como si appresta a prendere un campione d’Europa dello spessore di Belotti, Ternana, Spezia, Sampdoria, ecc., stanno allestendo roster di tutto rispetto, i dirig(g)enti del Bari, quelli che avrebbero dovuto aggredire il … mercato, continuano a presentarcisi con il sacchetto con i … lupini, sperando di vincere qualche scommessa… Molto bene. Anzi male. Anzi peggissimo…

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa

Siamo al 5 gennaio. Mancano 26 giorni alla fine del mercato e siamo qui, dal 30 dicembre 2023 a giudicare l’affermazione dei dirigenti del Bari di voler aggredire il mercato!!! Ripeto, voi siete folli e prevenuti. In più, le trattative delle altre sono già affari portati in porto (addirittura Belotti già allo Spezia quando il giocatore ha dichiarato che in B non scenderà mai) mentre tutte le nostre trattative con più giocatori e con più piste (anche estere) per assicurarci un centravanti, vengono già bollate come un fallimento. Poi, non parliamo del fallimento del Palermo che, a giudizio degli stessi soloni che parlano oggi, avrebbe dovuto ammazzare il campionato! Basta con questo pessimismo cosmico. Basta sparare a zero in maniera prevenuta. Questo atteggiamento e’ contrario agli interessi della nostra squadra!

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

l’attaccante era la nostra priorità visto che ci giochiamo una sfida importante contro la ternana tra 4 giorni ed al momento non abbiamo nessuno lì davanti. Speravo che l’anno nuovo ti avesse messo un po’ di giudizio invece si semb u sol’t cetroun, ce si p’ccat

Gabri
Gabri
1 mese fa

Nessuno lo ricorda ma il signor hartono magnate indonesiano attuale patron del Como aveva fatto la sua ( come Di Nunno) all’asta fallimentare del Bari. Ora che avevamo per le mani un vero magnate….Invece siamo finiti nelle mani di un magnone…

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa
Reply to  Gabri

E niente. Per te oramai è diventato un chiodo fisso. In ogni “minestra” ci inserisci i Dela. Senza considerare che il futuro non lo costruiamo col passato. Andiamo avanti, altrimenti dovrai curarti il torcicollo!

Gabri
Gabri
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Purtroppo devo constatare che anche in questa campagna acquisti si sta puntando su prestiti e parametri 0.Penso che una tifoseria che ha abbracciato il progetto De Laurentis con entusiasmo iniziale (26000 spettatori di media l’anno scorso) meriti ben altro. Questo è il mio punto di vista e non solo mio se in un anno il Bari ha perso 90000 tifosi allo stadio.Il malessere è palpabile anche in questo e in tutti siti online oltre che allo stadio.Ci sarà un motivo?Poi il tempo può smentire chiunque ed io spero di essere smentito..

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa
Reply to  Gabri

E sarai smentito! E comunque non si può bocciare una campagna acquisti invernale, non si può dire che la stessa non sia “aggressiva” quando mancano 26 giorni alla fine del mercato. Non si può può dire che due giocatori di serie A, presi già nei primi giorni di gennaio con contratti pluriennali, siano dei “bidoni” senza nemmeno vederli sul campo. Ci può essere delusione perché quest’anno, rispetto all”anno scorso, mancano in classifica 7 ( dico 7 non 17 punti; in pratica due vittorie in meno), ma la gente, il tifoso onesto, capisce certe dinamiche. Capisce, per esempio, che hai avuto l’infortunio alla prima giornata di Menez. Capisce che Diaw ha avuto dei problemi muscolari (non è rotto!) e che siamo rimasti spuntati in attacco. Capisce che Aramu non ha reso per la fama. Capisce che, per questo, hai pareggiato 11 volte (mancano esattamente quelle due vittorie in più) e hai perso solo 4 volte (come il Venezia o il Como). Queste sono le analisi obiettive fondate sui numeri, non sulle chiacchiere o i preconcetti. Prendetene atto e cambiate mentalità, per il bene del Bari.

Gabri
Gabri
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Se vuoi un attaccante forte metti mano al portafoglio e lo compri se vuoi un centrocampista o difensore forte lo compri ,non parlo di chissà quali investimenti ma se vuoi Coda e company deve spendere. Se vuoi mantenere il livello della forza non mandi via i migliori (che sono andati via perché hanno capito le reali ambizioni della società).Incassi e sponsor oltre ai soldi delle TV lo permettevano.Vai a vedere la formazione del Napoli in serie B dell’era de Laurentis. Il resto sono chiacchiere e illusioni

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa
Reply to  Gabri

Ancora con Caprile e Cheddira? Volevano andare via loro. Volevano giocare in serie A. Punto. Quanto ai calciatori da prendere e ai soldi da investire, ti ricordo che in trattativa c’è un certo Puscas (anche se non ne vado matto io) che di ingaggio guadagna qualcosa come 950 mila euro all’anno. Quindi, non è vero che la società non è disposta a spendere. Cmq, la logica vuole che ogni giudizio definito sia rinviato a fine gennaio o, forse, già alla ripresa del campionato con la partita interna con la Ternana.

Gabri
Gabri
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Allora vendi Caprile e Cheddira che avevano mercato almeno 10 milioni e Li reinvesti comprando giocatori non li fai firmare per il Napoli.Oppure li dai direttamente in prestito per creare una futura plusvalenza. Non c’è discorso che tenga.PUSCAS se viene al Bari almeno tre quarti dello stipendio deve pagarlo il Genoa sennò te lo sogni.I giocatori da comprare ci sono anche all’estero ma devi comprarli non te li danno in prestito.

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa
Reply to  Gabri

Dobbiamo toglierci dalla testa che la campagna acquisti e’ buona solo se i giocatori arrivano a titolo definitivo. Oggi, gran parte delle operazioni le fai tutte con “prestito e diritto di riscatto e controriscatto”. Ritengo altresì che non sia tanto importante il “nome” quanto il fatto che il calciatore sappia giocare e risulti utile alla causa. In sostanza, se prendi giocatori in prestito e ti portano in serie A, ben vengano. Questo desidera il tifoso. In più, togliamoci dalla testa che con la vendita di Caprile e Cheddira avremmo potuto allestire uno squadrone. Francamente, con meno di 6 milioni da Caprile ( al netto del 25% versato al Leeds) e col ricavato da Cheddira ( al netto del 50% versato al Parma), in fai granché, fermo restando che Bari resta una grande piazza e merita la massima considerazione. Mi auguro che il mercato di gennaio serva a spegnere le polemiche regalandoci una squadra completa e competitiva. In fondo, se abbiamo fatto 7 punti in meno rispetto all’anno scorso, l’obiettivo non mi sembra proprio impossibile.

Gino
Gino
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Ma giusto per capire: fai delaurentis di cognome?
Continui a parlare di classifica e punti ma le partite le guardi? Se le persone sono preoccupate ci sarà un motivo.
In estate abbiamo dato gente (non per nostra scelta perché, come dici, volevano giocare in A) che è stata sostituita con “scommesse” fuori forma prese all’ultima giornata o con il centrocampo titolare della formazione retrocessa l’anno scorso.
Decisamente nulla all’altezza.
Ritengo altresì (ma che ti pensi che stiamo su Rai 1?) che aggredire il mercato, in determinate circostanze, sia qualcosa in più di qualche panchinaro “aggratis”. Come spendi mangi 😀

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  Gino

ma non u vid com jè. cudd non fatic, non fasch nudd e stè semb do a scriv…biat a jidd

Sergiodoc
Sergiodoc
1 mese fa
Reply to  Sergiodoc

Esule. Come si chiama il portiere della Tunisia?

Articoli correlati

Ballottaggio Lulic-Bellomo-Acampora per una maglia al fianco di Benali ed Edjouma sulla fascia mediana del...
Doppio turno esterno alle porte per la truppa di Iachini, a caccia di conferme dopo...
Il punto del quotidiano sulle possibili scelte di Iachini per il match del Druso...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

La Bari Calcio