La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Rep – Il Bari è nel limbo

L'analisi del quotidiano dopo la sconfitta di Parma

“La sconfitta di Parma, unitamente ai cinque pareggi nelle prime sette giornate di campionato, ha prodotto una situazione alla quale i tifosi biancorossi non erano più abituati”. Così Repubblica in merito all’avvio di campionato della squadra di Mignani, che ora si ritrova nella parte destra della classifica, seppur a sole due lunghezze dalla zona playoff.

“La gara di domenica in casa con il Como diventa già un esame delicatissimo per il Baricontinua il quotidiano. Non è soltanto questione di classifica, che pure va guardata con attenzione, ma soprattutto di aria che tira. Bari quando si accende spinge incredibilmente la squadra verso l’alto, ma se il vento è contrario può mandare in tilt anche giocatori bravi e esperti”.

 

Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Perché non si chiama Delio Rossi un allenatore navigato e all’ altezza della categoria, un uomo senza pretese e senza fumo che fa’ vedere i fatti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Mercato scadente ed allenatore scarso, questo è il limbo del Bari.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

In coma volete dire.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Basta non andate più allo stadio stanno prendendo in giro la gente una città come Bari non merita questa situazione via i De Laurentiis da Bari.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Siamo nel limbo figli di una partenza per ririro con squadra incompleta al 70 per cento,per un mercato dove abbiamo alla fine 9 centrocampisti, 4 mezzepunte e sole 2 punte di cui 1 infortunata,per un difetto difensivo che ci è costato carissimo e che ci sta costando punti dove basta mettere palla dal fondo ed i nostri difensori non marcano,per dei centrocampisti e mezzepunte che sono dei buoni palleggiatori ma non dei verticali,per una società dittatoriale,per un ds che sembra uno sceriffo e per un allenatore xhe non ha mai sbraitato come altri(motta,gasperini,iuric.) Per avere rinforzi specie avanti.certamente nel limbo non entriamo noi tifosi che abbiamo fatto 22 mila abbonamenti, che andiamo minimo in 25 mila allo stadio e che di mercoledì andiamo in 1000 a Parma,inteso DI CESARE????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Quest’anno si retrocede di nuovo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Siamo stati rovinati da una Società di affaristi furbacchioni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

La holding FILMAURO ci impone un campionato anonimo. La ritardata partenza ci potrebbe riservare sgradevoli situazioni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Le previsioni non erano chimere per i tifosi del BARI che hanno il palato fine per sapere guardare lontano.

Articoli correlati

Poche occasioni create dai biancorossi nella prima frazione di gioco...
Le scelte di Iachini e D'Angelo per la sfida del San Nicola...
La Sampdoria impegnata in trasferta, chiude il programma Modena-Cremonese...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio