Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, -4 alla prima del 2023: tabella di lavoro personalizzata per alcuni calciatori

I biancorossi proseguono la loro marcia di avvicinamento al prossimo appuntamento di campionato contro il Parma

Giornata di doppio lavoro per il Bari in vista del primo impegno del nuovo anno in programma al San Nicola sabato 14 gennaio contro il Parma guidato da mister Pecchia.

Caratterizzata dal crollo delle temperature e da un persistente vento freddo, la prima seduta di giornata si è sviluppata su due distinti gruppi che hanno svolto una prima parte di lavoro in palestra dedicata a forza e core stability ed una seconda in campo (il reparto difensivo ha svolto lavoro di tecnica seguito da esercitazioni incentrate su movimenti in fase di non possesso, mentre centrocampo e attacco hanno lavorato sulla tecnica individuale quindi sullo sviluppo dell’azione offensiva finalizzata alle conclusioni a rete).

Nella seconda seduta di giornata, dopo una veloce attivazione muscolare, spazio a circuiti tecnico-tattici ad alta intensità su possesso e circolazione palla con chiusura dedicata alla consueta sfida a ranghi misti. Tabella di lavoro personalizzato per alcuni elementi della rosa; aggregati i giovani Dachille e Lops.

Per la giornata di mercoledì è in programma una singola seduta di allenamento.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News