La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bari, l’augurio di un 2023 bello quanto il 2022: e magari con lo stesso finale

Per tutti i tifosi biancorossi: la speranza è di rivivere le ultime bellissime emozioni

Una promozione, un quarto posto in Serie B a metà campionato, un calciatore ai Mondiali, i 50.000 al San Nicola. Bari, è stato un 2022 bellissimo. E tutti i tifosi biancorossi difficilmente dimenticheranno un anno che non ha visto soltanto una promozione in cadetteria ma anche una serie di soddisfazioni. Da Walino convocato ai Mondiali con il Marocco, e arrivato fino alle semifinali con tutta la città a tifare per lui, fino al ritorno in Nazionale di alcuni ragazzi del Bari, come Caprile e Salcedo (Folorunsho out ma solo per influenza).

E’ stato un anno bellissimo, da ricordare per sempre. Prima il salto in Serie B, che oggi sembra scontato ma è stato difficile, complicato, con anni bui in C. Poi il consolidamento in B, con tutti i sogni rimasti aperti. E i 50.000 del San Nicola.

Dalla redazione di LaBariCalcio.it un augurio semplice a tutti voi per il 2023: che sia bello come il 2022. Ci accontentiamo.

Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza Bari, auguri, con la forza, la volonta’ ed il carattere ce la puoi fare, la piazza di Bari merita la serie A, per il passato e perche’ non puo’ essere inferiore (con rispetto parlando) del Frosinone, della Reggina, del Pisa o di qualche altra squadra, da pugliese auguro un bel derby in serie A al Bari e al Lecce, all’insegna della sportivita’.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tanti auguri!!!🥰🥳

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari non con lo stesso finale… visto che ha perso con il Genoa in casa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Auguri ❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dovete recuperare tutti i punti che avete perso in casa,forza e sempre Bari…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Credo e Penso che si possa fare!
La Società x Me dovrebbe intervenire sulle Seconde Linee,con 2/3 innesti validi!
Perchè se esaminiamo tutte le partite,salta all’occhio proprio gli ingressi dalla Panchina che, non hanno inciso(emblema è stata la Partita con il Genoa)!
Cheddira Dorval e Benedetti(peccato x quel tiro sbagliato,ma ha Gamba e Grinta)hanno sfiancato la difesa a correre all’indietro,ma poi chi è entrato non ha azzannato l’avversario!!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si io ci credo che quest anno possiamo ambire alla promozione,la squadra puo competere con chiunque in campo,ha personalita e bel gioco,con un paio di rinforzi in attacco e Sulla fascia possiamo sognare ma deve Crederci la societa,il mister e di conseguenza I nostri giocatori

Sergio
Sergio
1 anno fa

Auguri a voi tutti della redazione e a tutta la splendida tifoseria del Bari. Buon 2023. che sarà bello ed esaltante quanto il 2022, a condizione che la società faccia il suo dovere, non tradisca le aspettative della piazza e conservi quello che ha, senza cedere ad inutili pressioni economiche che se è vero che da un lato potrebbero portare qualche soldo nelle casse, dall’altro potrebbero uccidere l’entusiasmo e svuotare lo stadio. Ma credo che questo sia ben noto a chi deve sapere!

Labaricalcio.it
Labaricalcio.it
1 anno fa
Reply to  Sergio

I nostri migliori auguri a lei e a tutti i tifosi del Bari per uno splendido 2023

Articoli correlati

Dalla panchina Kallon e Menez, da stabilire l'identità del calciatore che affiancherà Di Cesare e...
Fuori causa anche lo squalificato Vicari e il lungodegente Koutsoupias, arruolabili tutti gli altri...
Gli emiliano arrivano a quota 59 punti. Termina a reti bianche Sudtirol-Lecco...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio