La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bari, Mignani: “Nella ripresa abbiamo messo in difficoltà in Parma, è mancato un pizzico di fortuna”

Il tecnico biancorosso nel dopo-match di Coppa Italia ai microfoni di RadioBari

Michele Mignani, tecnico del Bari, commenta così la sconfitta rimediata dalla sua squadra contro il Parma ai microfoni di RadioBari: 

LA PARTITA – “Nel secondo tempo abbiamo messo in difficoltà il Parma e abbiamo creato i presupposti per pareggiare la partita e portarla avanti, nel primo tempo invece siamo stati un po’ troppo timidi e timorosi aspettando un po’ troppo basso. Non riuscivamo quasi mai a metterci nelle condizioni di far giocare gli avversari di spalla, loro hanno messo tante palle dentro e da una di queste è nato il gol con un nostro giocatore a terra. Poi da lì loro sono stati bravi nel non subire gol”.

ZUZEK E SCHIEDLER – “Credo che Zuzek abbia fatto un’ottima partita sia a livello fisico che a livello tattico: ha lavorato bene con la linea, ha vinto duelli e ha mosso bene palla. Quanto a Schiedler, invece, la sua partita è stata più difficile, soprattutto nel primo tempo c’era da correre dietro gli altri più che da gestire la palla. Il ragazzo sta crescendo, ha fisicità, se si alza la palla lui c’è e va a duellare. Certo, poteva tenere qualche pallone in più, ma la partita non era facile per lui”.

FIDUCIA E CORAGGIO – “Io sono fiducioso, devo riuscire a trasmettere coraggio alla squadra. Lo abbiamo avuto per tante partite, oggi probabilmente avevamo in campo tanti calciatori che non giocavano da parecchio e hanno avuto bisogno di più tempo per entrare in partita. Ci vuole carattere, ci vuole entusiasmo, ci vuole capire che quando affronti un avversario forte devi moltiplicare le forze, ci vuole anche un pizzico di fortuna: se concretizzi le occasioni create, magari la partita va diversamente”.

LA POSIZIONE DI SALCEDO – “La richiesta era quella di lavorare dove trovava spazio, nel primo tempo dentro al campo c’era poco spazio e andava a cercarlo in ampiezza; quando lo ha trovato ha messo sulla testa di Schiedler una palla gol. La richiesta non è mai quella di occupare una posizione, ma quella di capire in che posizione gli avversari possono concederti spazi. Poi lui ha caratteristiche diverse da quelle di Cheddira; vuole palla tra i piedi, ma deve imparare a fare anche l’altro lavoro perché la porta degli altri non è sempre vicina a dove ricevi la palla”.

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mister x piacere lascia in panchina Botta è il suo posto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Peccato, superiori al Parma, la differenza le grandissime parate del portiere del Parmacotto scorretto, aiutato dall’arbitro ed aver giocato 60 minuti in 9.5( Chindler e Botta) vero Mignani?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mignani la bari ha giocato a pallone solo negli ultima 30 minuti qui di per piacere non offendere l’intelligenza dei tifosi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

… è mancato il primo tempo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravo Mignani nella ripresa . Regali sempre 1 tempo agli avversari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Poco rispetto verso i mille tifosi presenti a Parma… Formazione schierata al primo tempo scandalosa.
Vabbè non interessava passare il turno… Non c’era da fare l’incasso dovendo giocare a San Siro con l’Inter.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mister con il Frosinone saremo più fortunati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La partita di ieri con formazione inedita è la dimostrazione del fatto che questo mister è un grande. La formazione titolare è indubbiamente la più forte possibile al momento per cui le scelte non sono in discussione. Il mister conosce bene il calcio. Siamo in buone mani poi ci vuole anche fortuna come in tutte le cose. Tra le riserve solo Dorval e Salcedo sono a livello dei titolari anche se ieri sotto la loro media.

Articoli correlati

Troppo spesso l'avversario passa in vantaggio...
Messa alle spalle la domenica di riposo, il gruppo biancorosso si è ritrovato nel pomeriggio all'Antistadio ...

Dal Network

Aquilani
Il tecnico del Pisa Alberto Aquilani analizza il pareggio per 1-1 tra Bari e ...
Dopo un ottimo primo tempo, i nerazzurri rischiano più volte nella ripresa...
Il possibile undici dei nerazzurri in vista della sfida del San Nicola. Rientri importanti in...

Articoli correlati

La Bari Calcio