Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Dal Brescia al Brescia: la rinascita di Bellomo nel Bari poco più di sette anni dopo

Il trequartista barese è tornato al gol sabato contro il Brescia, l’ultima vittima punita (nel maggio del 2015) in biancorosso

Era il 16 maggio 2015 e il Bari, battendo il Brescia al San Nicola, salutò la sua gente dopo una stagione di certo non esaltante: la partita finì 3-2 e per i biancorossi il secondo gol portò la firma di Nicola Bellomo che di lì a qualche settimana avrebbe nuovamente lasciato la sua città.

Dal Brescia al Brescia, poco più di sette anni dopo, sempre al San Nicola ma questa volta sotto la Curva Nord: anche in questo caso si è trattato del provvisorio 2-0, festeggiato però in maniera completamente differente da allora. Eccola qui la rinascita del trequartista barivecchiano, tornato in Puglia in estate e adesso davanti a Botta nelle gerarchie. L’amore è finalmente sbocciato di nuovo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da Approfondimenti