La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Maiello si racconta: “Bari? La città è bella ma quanti semafori. Che scoperta l’assassina”

Raffaele Maiello senza veli: dalla cucina alla città. Il calciatore si presenta in un’intervista al Nuovo Quotidiano di Puglia

CHI È MAIELLO – “Una persona tranquilla a cui piace stare con la famiglia e con i bambini, mi diverto a giocare alla Play Station e sono molto legati ai miei. Come posso torno a casa a trovarli”.
LA CITTA’ – “Sicuramente ci sono più semafori (ride, ndr). Bari è molto più grande rispetto a Frosinone ma allo stesso tempo è davvero bella. Ho girato un po’ con la famiglia ma mi manca ancora tanto da visitare”.
LA CUCINA – “Focaccia e panzerotti piacciono a tutti. La cucina barese e pugliese l’apprezzo. Ho scoperto l’assassina. Non la conoscevo e mi piace molto”.
Subscribe
Notificami
guest

23 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per un attimo, ma solo un attimo, avevo letto una S tra la a e la i…😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dillo a decaro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grandi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mo ca assapr l ciool d cavadd

Paolorossi
Paolorossi
1 anno fa

Bari è una citta ‘molto bella, ospitale , accogliente e generosa’, il sole e il cielo azzurro la rendono molto più calda e vivibile.
Si sta molto bene e la cucina è fenomenale.
Se il Bari in campionato dovesse andare a gonfie vele vedrai uno spettacolo unico.
Forza Bari, il Bari e Maiello.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Francesco Catalano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Come… Quanti semafori 😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Noo proprio ora che hanno creato 30 rotatorie

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E u pulp l alliv l tagliatell

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vieni a Modugno a vivere la città eterna ✌️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Benvenuto nella civiltà Maiello aahahah

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per i semafori pazienza fino al primo verde poi prendi l’onda. Bari è una città pianeggiante con strade intersecate piu volte fra loro. Con il traffico specie nelle ore di punta non riesco ad immaginarla senza semafori.🤍❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Federico Pellegrini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un saluto da Frosinone resterai sempre nella nostra storia del Frosinone 💛💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sai come è, nelle città civili i semafori servono a proteggere i pedoni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Muduuu. Ora decaro , farà più rotatorie

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il vero campione sei tu !! 100% passaggi fatti bene , ottime chiusure , è uno spettacolo solo vederti muovere in campo !!! Tutti osannano il capo cannoniere ma tu sei il più bravo di tutti !!! Vorrei conservare una tua maglietta firmata !! Ho quella di Bacchin ( anni 80) , ho quella di Almiron (2000 ) mi manca la tua !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Già, un semaforo ogni 50 metri così si ottengono 2 piccioni con una fava, si blocca il traffico e si incassa con le multe per artraversamento col rosso causa insopportabili attese. Chissà chi ha l’appalto dei semafori in questa città, sarà diventato milionario.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

nn serve commentare questo elemento

Nicola
Nicola
1 anno fa

Maiello, devi scoprire la teia patate riso e cozze, le orecchiette con le braciole e con le rape, la tagliatella con le cozze e con le seppie ripiene, il calzone di cipolla e di rape, insomma penso che un campionato per poter gustare tutte le nostro specialità e prelibatezze non ti basterà perché poi ci sono anche i frutti di mare e zuppe di pesce e tante altre cose che spero che con il tempo le potrai gustare. Buon campionato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E non hai ancora mangiato il capitone con le linguine

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grandi ragazzi

Articoli correlati

Il quotidiano rosa esalta la partita di Nicolas contro i biancorossi...
Il racconto della partita tra Bari e Pisa sul Corriere dello Sport...
Il vostro giudizio sui calciatori biancorossi scesi in campo contro il Pisa per la trentaquattresima...

Dal Network

Aquilani
Il tecnico del Pisa Alberto Aquilani analizza il pareggio per 1-1 tra Bari e ...
Dopo un ottimo primo tempo, i nerazzurri rischiano più volte nella ripresa...
Il possibile undici dei nerazzurri in vista della sfida del San Nicola. Rientri importanti in...

Articoli correlati

La Bari Calcio