La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ceter: “Bari città che vive per il calcio, che adrenalina essere qui”

Il nuovo centravanti biancorosso si racconta ai microfoni ufficiali del club

Colombiano come il mitico Guerrero, emozionato come al primo giorno di scuola: Damir Ceter parla per la prima volta da calciatore del Bari.

LA TRATTATIVA – “La trattativa con il Bari è iniziata tanto tempo fa. Il mio procuratore mi ha detto che l’interesse del club andava avanti da circa un anno e mezzo. E’ stato un lungo corteggiamento, ci ho pensato parecchio, ma so di essere arrivato in una piazza nella quale in passato hanno militato altri giocatori colombiani, una piazza importante con una tifoseria importante. Sono in una città che vive per il calcio, venire qua come calciatore per me è pura adrenalina. E’ bello indossare i colori biancorossi, sono emozionato”.

L’ITALIA – “Sono arrivato ormai quattro anni e mezzo fa, ero in nazionale U20 colombiana. Ho fatto un paio di gol carini e mi arrivò una proposta dall’Italia, il calcio italiano per noi è sudamericani è una meta da raggiungere. Il calcio è molto importante per la vita sociale del mio Paese, in Colombia tutti vogliono fare i calciatori, c’è tantissima passione. In questo senso scegliere il Bari è stato un modo per ritrovare questa passione”.

LA PROSSIMA B – “Quest’anno ci sono delle squadre veramente forti, ovviamente il Bari è una di queste, soprattutto a livello di nome e di peso – prosegue il classe 1997 – Ogni partita per noi deve essere una guerra, una vera e propria finale. Lotteremo fino alla fine per raggiungere il nostro obiettivo. Il mister e i compagni mi hanno accolto benissimo, mi sono sentito bene. Sia Mignani che Polito mi conoscevano, per me è molto gratificante questo”.

IL RUOLO DELL’ATTACCANTE – “L’attaccante è un ruolo molto importante, so che tutto gira intorno a quanti gol facciamo. La vivo come una sfida gratificante e spero piena di soddisfazioni”.

LA CONOSCENZA CON GALANO – “Lui anche quando eravamo a Pescara mi ha parlato molto di Bari, avendo conosciuto questa maglia sa benissimo la passione che serve per indossarla”.

Subscribe
Notificami
guest

18 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Anche quando arrivò Mazinga a Bari eravamo tutti scettici e perplessi. Poi, ha dimostrato sul campo di essere un buon attaccante. Quindi, aspettiamo.prima fi giudicare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ieri ci ho scambiato quattro chiacchiere, ragazzo solare e davvero imponente. Appena sarà pronto secondo me farà ricredere molti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

una meteora come quella di Chukwu l’uomo dal tiro che uccide gli uccelli😀😀😀😀

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Almeno non è musone… vedremo cosa farà tanto questi sono i soldati ormai😩

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Beh,allora datti da fare!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che spettacolo

Samu12x
Samu12x
1 anno fa

Avete fatto un bel colpo, a costo zero per giunta. Giulini per me è stato un fessacchiotto a non rinnovargli il contratto, per me era da tenere, prima o poi esploderà. L’unico rischio è che ha purtroppo avuto parecchi piccoli infortuni, ma continui, questo ultimamente. Se risolve questi problemi e sta bene, può diventare devastante, alla Lukaku per intenderci. 2 anni fa a Pescara lo chiamavano il nuovo Lukaku, segnò 6 gol in 7 partite, poi tantissimi piccoli infortuni, e non si è più ripreso.

Last edited 1 anno fa by Samu12x
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Brav….datt da fa’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Assomiglia un po’ a Lucaku?

Paolorossi
Paolorossi
1 anno fa

Intanto è felice di aver accettato il Bari.
Chi ben comincia è a meta percorso. Forza Ceter.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Scusate in che squadra a giocato?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Con un fisico così dovrebbe spaccare le difese senza tanta fatica.. Intanto deve mangiare la carne di cavallino e le burrate… 🇮🇩🇮🇩🇯🇲🇯🇲

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

questo ha gia capito tutto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

si però non fare l’espressione di Sabbione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Speriamo Ceter vada bene come l’altro ex colombiano del Bari Guerrero.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mah …sono perplesso. Attaccante ma pochi goal in attivo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Me ti raccomando datti da fare e sempre Forza Bari

Articoli correlati

Con una sconfitta la squadra di Federico Giampaolo rischia di restare impigliata nei bassi fondi...
Anche Diaw svolge allenamento differenziato: difficile il recupero per la gara di sabato pomeriggio...

Dal Network

Aquilani
Il tecnico del Pisa Alberto Aquilani analizza il pareggio per 1-1 tra Bari e ...
Dopo un ottimo primo tempo, i nerazzurri rischiano più volte nella ripresa...
Il possibile undici dei nerazzurri in vista della sfida del San Nicola. Rientri importanti in...

Articoli correlati

La Bari Calcio