Resta in contatto

News

Bari, Caprile: “Mi ha colpito la fame di Frattali. Con Bielsa sono migliorato molto”

Le parole del nuovo portiere biancorosso ai microfoni di Radio Bari

“Sono qui per imparare dall’esperienza di Frattali. Mi ha colpito subito la fame che ha dentro, arrivare alla sua età al suo livello non è facile per nessuno”. Elia Caprile inquadra così i primi giorni di esperienza con la maglia del Bari, che sta vivendo nel ritiro di Roccaraso accanto al navigato portiere. “In molti hanno criticato la mia scelta di tornare lo scorso anno in Serie C dalla Premierha continuato il giovane estremo difensore -, ma visto che sono arrivato in una piazza importante come Bari la mia decisione si è rivelata giusta”.

Sull’esperienza oltremanica, Caprile ricorda: “È stata un’enorme fortuna essere allenato da Bielsa, solo quando lo conosci capisci perché tanti si ispirano a lui. In Inghilterra il ruolo del portiere è visto in maniera diversa, con Bielsa sono cresciuto molto dal punto di vista dell’impostazione palla a terra”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News