Resta in contatto

News

Bari, Mignani: “Solo Polito poteva fidarsi di me, gli sarò sempre riconoscente”

L’allenatore biancorosso si racconta in un’intervista a La Gazzetta dello Sport

Michele Mignani, allenatore del Bari, si concede in intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Parole al miele per la piazza pugliese e soprattutto per il direttore sportivo biancorosso Ciro Polito:

Mi sento come chi è riuscito a salire un gradino. Un passo esaltante, davanti a tanta gente. Sapete, Bari fa venire i brividi. Solo uno come Polito poteva fidarsi di me. Non ero certo accompagnato da un nome altisonante. Lui ha avuto il coraggio di portarmi a Bari. Gli sarò sempre riconoscente, non dimenticherò mai ciò che ha fatto“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "mannini, loseto g. carrera progna jarni bergossi maiellaro gerson perrone protti joao paulo"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "L intervista più bella fu quella al 90 minuto quando disse che vide il portiere fuori dai pali e gli tirò una chinessa. :), mitico. Forse fu proprio..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo i suoi bolidi dai calci di punizione ed in particolare il goal in in cosenza bari che ci spinse verso la A. Grande difensore."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da News