Resta in contatto

News

CdS – Bari e Antenucci: una carriera con la fascia

È stato capitano con la Spal, a Terni in Serie B e ora in biancorosso, per guidare il ritorno tra i grandi

Antenucci, cuore di capitano. Era stato già con la fascia al braccio otto anni fa alla Ternana in Serie B, poi nel 2018 Semplici gli consegnò la fascia della Spal prima di una partita contro l’Inter, in Serie A. La storia di Antenucci e del suo essere leader è raccontata questa mattina da Antonio Guido sul Corriere dello Sport.

“Mirco Antenucci capitano col Bari in C, a Terni in B e con la Spal in A. Una leadership ovunque riconosciuta all’interno dello spogliatoio. L’attaccante dei gol impossibili, di destro, sinistro, di rapina, da fuori area, di tacco, ma soprattutto in rovesciata. Arrivato otto anni fa alla Ternana in prestito dal Catania ebbe subito la fascia di capitano. «Mi è stata consegnata e la porto con orgoglio. Non so chi l’ha deciso però, ripeto, è stato un gesto che mi ha fatto felice. Una responsabilità che non pesa». Anzi fu una molla in più che lo portò a realizzare 19 gol in 40 partite facendo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "hai ragione ma è una classifica impossibile da fare ,troppi giocatori forti lasciati fuori . Se ci limitiamo agli ultimi 30 anni potrei essere..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "io ero in curva quando Maiellaro ci deliziava, la sua sfortuna è stata che in Nazionale ci stava prima Giannini e poi Baggio e Vicini due fantasisti..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da News