Resta in contatto

L'avversario

Fidelis Andria, Gaeta: “Bari? Vogliamo rendere felici i nostri tifosi”

Il centrocampista biancoazzurro presenta in conferenza stampa il derby di domenica contro i biancorossi

Danilo Gaeta, centrocampista della Fidelis Andria e autore del gol decisivo a Pagani nello scorso weekend, si proietta in conferenza stampa sul derby di domenica contro il Bari di Mignani: “I tre punti sono stati importanti perché ci stanno permettendo di affrontare la settimana in modo più sereno. La prossima partita va preparata al meglio, è un derby, la piazza ci tiene e anche noi ci teniamo. Dobbiamo tirarci su perché l’attuale posizione di classifica non piace a nessuno. Il mister non vuole che facciamo una partita d’attesa, se aspettiamo di sicuro un gol lo prendiamo, visto che loro hanno tanta qualità. Dovremo avere la giusta cattiveria e la giusta aggressività”.

Poi, a chiudere, una battuta sulla folta cornice di pubblico attesa al Degli Ulivi domenica: “Il pubblico di Andria non lo scopro io. Credo che ci sarà una bella atmosfera, speriamo di rendere felici i nostri tifosi”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Peccato sono solo 11, perchè ci sarebbero altri tipo Tovalieri, Daniel Andersson, Kenneth Andersson, Neqrouz, Gerson, Garzja, Mancini, De Rosa"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo i suoi bolidi dai calci di punizione ed in particolare il goal in in cosenza bari che ci spinse verso la A. Grande difensore."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "io ero in curva quando Maiellaro ci deliziava, la sua sfortuna è stata che in Nazionale ci stava prima Giannini e poi Baggio e Vicini due fantasisti..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da L'avversario