Resta in contatto

Amarcord

Mi ritorni in mente – 21/09/1985: il Bari sgambetta la Roma con la doppietta di Rideout (VIDEO)

Trentasei anni fa un successo clamoroso per i biancorossi contro i capitolini

22 settembre 1985: per la terza giornata del campionato di serie A, il programma prevede Bari-Roma. I biancorossi, freschi di doppio salto dalla C alla A sfidano i capitolini che in rosa possiedono campioni del calibro di Boniek e Bruno Conti e che hanno vinto le prime due gare stagionali. Il Bari invece, è ancora a secco di punti e gol.

La formazione di Bolchi, però, sorprende i giallorossi: a decidere la contesa del Della Vittoria, ci pensa il centravanti inglese Paul Rideout, arrivato qualche settimana prima dall’Aston Villa. Prima infila Tancredi dopo aver vinto un contrasto col diretto marcatore, poi raddoppia con un tiro violento sul primo palo dopo aver dribblato Ancelotti.

Questa la formazione schierata da Bruno Bolchi quel pomeriggio al Della Vittoria: Pellicanò, Cavasin, G.Loseto, Gridelli, De Trizio, Cuccovillo, Sola, Sclosa, Piraccini, Bivi, Rideout. A subentrare furono Cupini e Terracenere.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Un difensore col baricentro basso non l'abbiamo."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da Amarcord