Resta in contatto

News

UFFICIALE – Vicenza, arriva Brosco: l’ex obiettivo del Bari ha firmato un biennale

A lungo accostato al Bari, dove avrebbe ritrovato Polito, il difensore resta in Serie B: contratto fino al 2023

Brosco-Vicenza: adesso è ufficiale. Matrimonio fatto tra l’ex difensore dell’Ascoli, il cui nome era stato accostato a lungo al Bari di Polito (suo direttore sportivo in terra marchigiana), e il club biancorosso. Firmato un contratto biennale. Nuova avventura in B in arrivo per lui e pugliesi definitivamente beffati.

A comunicarlo è stata la stessa società veneta con queste parole: “La società LR Vicenza comunica che è stato sottoscritto un accordo con il calciatore Riccardo Brosco, sino al 30 giugno 2023. Brosco, difensore classe ’91, nelle ultime tre stagioni all’Ascoli è sceso in campo in 95 occasioni tra campionato di Serie B e Coppa Italia, siglando 8 reti. Vanta in totale 322 presenze in Serie B condite da 18 reti, grazie anche alle esperienze con Carpi, Latina, Ternana, Pescara e Triestina. Benvenuto Riccardo!”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Questo la dice lunga sulla voglia di venire a Bari.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Molti direttori sportivi conoscono solo i giocatori che hanno giocato nella ex squadra? I giocatori buoni si vanno a vedere in tutti i campionati per scegliere quelli che possono servire. Bisogna vedere tante partite su tutti i campi altrimenti chiunque può fare il direttore sportivo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Non possiamo pagare tanto .non siamo il vicenza

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da News