Resta in contatto

News

Serie C – Playoff, gli altri verdetti dei quarti: colpaccio Albinoleffe, Catanzaro eliminato. Rischia ma passa il Padova

Impresa dei bergamaschi che espugnano di misura il “Ceravolo”. Il Padova crolla contro il Renate (1-3) ma ce la fa, avanti l’Avellino

L’eliminazione della Feralpisalò per mano dell’Alessandria, ma non solo: si sono concluse le altre tre sfide di ritorno dei quarti di finale playoff di Serie C. La sorpresa principale arriva dal “Ceravolo”, dove l’Albinoleffe ripete l’impresa compiuta una settimana fa contro il Modena e fa fuori il più quotato Catanzaro (0-1 il finale in terra calabrese dopo l’1-1 di mercoledì). Rischia tantissimo ma passa il turno il Padova che crolla in casa contro il Renate (lombardi avanti di tre reti fino al gol decisivo di Ronaldo per l’1-3 finale) ma passa il turno in virtù del miglior posizionamento in classifica al termine della regular season (anche all’andata era finita 1-3, ma a favore dei veneti). Perde ma avanza anche l’Avellino: l’1-0 per il Sudtirol non è sufficiente a ribaltare il 2-0 del “Partenio”.

Di seguito, tutti i risultati del pomeriggio:

Alessandria-Feralpisalò 1-0
Catanzaro-Albinoleffe 0-1
Padova-Renate 1-3
Sudtirol-Avellino 0-0

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
johan crujiff
johan crujiff
16 giorni fa

Alla luce dei risultati odierni ………………. quanti rimpianti.
Amici biancorossi, prepariamoci ad un altro anno in
terza serie.

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News