Resta in contatto

Amarcord

Mi ritorni in mente – Il 17/05/2008 il Bari piega il Lecce con Antonio Conte in panchina (VIDEO)

Tredici anni fa i biancorossi espugnarono il Via del Mare (2-1)

17 maggio 2008: va in scena la terz’ultima giornata del campionato cadetto. È in programma il derby tra Lecce e Bari: i salentini vanno a caccia di punti preziosi per la promozione in serie A, i biancorossi sono praticamente salvi e hanno invertito il trend con l’arrivo in panchina di Antonio Conte, leccese doc.

I tifosi del Bari hanno sete di vendetta dopo lo 0-4 della gara d’andata subito al San Nicola e vengono accontentati dai propri beniamini. A inizio ripresa magia di Lanzafame che costringe il difensore al fallo da rigore: dagli undici metri non sbaglia Bonanni. Quattro minuti dopo è Cavalli a raddoppiare trovando una soluzione quasi impossibile dalla linea di fondo campo. A nulla vale la rete di Corvia per il Lecce, realizzata all’85’.

Al fischio finale, la gioia è tutta dei biancorossi. Il Lecce fallirà la promozione diretta ma approderà nella massima serie attraverso i playoff.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da Amarcord