Resta in contatto

News

CdM – Bari, l’esonero di Carrera: i motivi

Secondo il Corriere del Mezzogiorno, non ci sarebbe solo la crisi dei risultati alla base della decisione di Luigi de Laurentiis

Nemmeno il pareggio in rimonta di domenica contro il Palermo è servito a cambiare le carte in tavola”. Il Corriere del Mezzogiorno analizza così la notizia dell’allontanamento di Massimo Carrera dalla panchina del Bari.

Il quotidiano, però, sottolinea un altro punto: “Si aggiunga l’involuzione di alcuni protagonisti della scorsa gestione e una scintilla evidentemente mai scoccata con alcune componenti dello spogliatoio, in primis Antenucci. Negli ultimi tempi è parso un giocatore completamente diverso da se stesso, sotto il profilo tecnico e caratteriale

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Antenucci questa estate va via…si è rotto le palle….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non sarà mica colpa dei giocatori? Forse questa domanda in società non se la fanno…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Qualsiasi motivo c sia stato,nn lo accetterò mai il suo esonero…Auteri curriculum a parte c farà uscire al 1mo turno playoff…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Massimo,meglio così, rimarrai x noi tifosi baresi il giocatore fortissimo che ricorderemo x sempre.

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News