Resta in contatto

News

CdS – Perinetti: “Bari, è difficile e non basta avere una buona squadra…”

L’ex direttore sportivo: “Servono calciatori di spessore abituati a sostenere la pressione quando bisogna vincere”

Giorgio Perinetti è sorpreso da un Bari così staccato dal primo posto, ormai andato aritmeticamente. Il diesse si è raccontato al Corriere dello Sport in edicola questa mattina (intervista di Antonio Guido): “Mi aspettavo un campionato così? Che fosse difficile sì, che il Bari in questo momento potesse trovarsi così distanziato sinceramente no”. E su Carrera dice: “per quanto abbia carisma, per quanto conosca la piazza si è trovato di fronte a non poche difficoltà. Pensare che avesse la bacchetta magica per cambiare tutto mi è sembrato un pochino eccessivo. Credo che Carrera sia un ottimo allenatore, una persona eccezionale. Ma la mancata conoscenza della C, che è particolare, non l’aiuta“.

Perinetti guarda con favore all’operato della proprietà: “I De Laurentiis hanno sempre fatto tutto il possibile per allestire una squadra importante. L’anno scorso c’è stata l’inaspettata cavalcata della Reggina, però il Bari ha tenuto botta facendo un percorso importante nei playoff persi in finale con la Reggiana. Ma quando ti giochi tutto in una partita è normale che i rischi siano altissimi. Mi sembra però che la proprietà abbia impiegato non poche risorse. Ci sono però tanti fattori che concorrono nella vittoria di un campionato. Non basta avere una buona squadra, ci vogliono giocatori di spessore abituati a sostenere la pressione quando bisogna vincere per forza. A Bari non tutto è combaciato”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Bisogna avere calciatori con le palle I nostri sono senza

Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News