Resta in contatto

News

Bari, la giornata storta di Antenucci: per i giornali è da 5 ad Avellino

Giudizio unanime dei quotidiani in edicola: “Troppo poco per il giocatore più rappresentativo”

Antenucci ad Avellino da cinque in pagella. È il voto che gli è stato assegnato da tutti i quotidiani sportivi e non in edicola il giorno dopo il match. Il Corriere dello Sport, nell’inserto pugliese, commenta così: “Il ritorno al gol contro la Vibonese non l’ha rivitalizzato. Nullo nel primo tempo, va a cercarsi il pallone nel secondo senza mai sfuggire alla difesa irpina. Un solo guizzo, subito attenuato.  Troppo poco per il giocatore più rappresentativo”.

Giudizio simile rispetto a quello de La Gazzetta dello Sport, che nell’edizione regionale scrive: “Non si vede mai, colpa dei compagni ma anche lui fa poco per farsi cercare”. Un 5 anche su La Gazzetta del Mezzogiorno: “Mai realmente nel vivo del gioco. E non inquadra la porta dell’Avellino”.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un giocatore che in due anni realizza ben 37 goals, può essere giudicato un brocco?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mirko antenucci un signor giocatore ed un professionista serio. Ma se gli attaccanti non vengono messi in condizioni di segnare, la colpa di chi è? Oramai le altre squadre hanno capito la fonte del gioco, e se su quei calciatori ti ritrovi addosso due o tre giocatori addosso, come fai a servire le punte?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ma chi sono questa specie di giornalisti che se la prendono con Antenucci ma le partite li guardano o vanno avanti a preconcetti non c’è stata proprio la squadra nessuno escluso manca il gioco, una manovra precisa, manca la grinta, l’allenatore non da segnali durante la partita e poi si cambia solo dopo aver avuto il gol ma di che cosa stiamo parlando a riddateci i MATARRESE!!!!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Antenucci un ex calciatore in cerca di danari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma questa squadra come hanno fatto a realizzarla tolto qualcuno il resto sono dei Cessi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per me è da 3 già da tempo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cianci non è da meno di Antenucci.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io darei 3 a tutti tranne che a DI Cesare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Antenucci e un uomo in meno.non ce la fa piu a correre. Ultima mezzora e buono.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Antenucci deve andare via subito da Bari, ovviamente accompagnato dal capitano Di Cesare, dal portierone Frattali e dall’amico Sabbione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Siamo stanchi,di essere presi in giro …
Voto? = agonia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Via da Bari i senatori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non siete degni di indossare questa maglia.. Vergonatevi signorine strapagate e senza palle

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

5 io li darei 3 già troppo e non parliamo di cianci che pensa che sta sulla panchina di Bari vecchia

Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News