Resta in contatto

News

Bari, il report dall’allenamento: rientra in gruppo Sarzi, domani toccherà a Sabbione

Prosegue il lavoro sul campo dei biancorossi in vista della sfida di Avellino: da segnalare, tra le altre cose, l’incremento di lavoro per Celiento

Dopo la ripresa degli allenamenti di ieri, il Bari è tornato in campo quest’oggi per proseguire nella preparazione in vista del prossimo turno di campionato che vedrà i biancorossi di scena al ‘Partenio-Lombardi’ di Avellino, ospiti della formazione guidata da mister Braglia (fischio d’inizio alle ore 17:30).  Nel primo allenamento di giornata, due gruppi si sono alternati tra lavoro in palestra (potenziamento, core stability e circuiti propriocettivi) e campo (riscaldamento tecnico ed esercitazioni tattiche differenziate per reparto); nella seduta pomeridiana, dopo il riscaldamento, lavoro sul possesso palla a tutto campo e partitelle a campo ridotto.

Rientrato regolarmente in gruppo Sarzi Puttini, mentre domani dovrebbe essere Sabbione a riaggregarsi ai compagni. Incremento di lavoro in campo per Celiento; tabella specifica di recupero per Andreoni (tendinopatia cronica dell’achilleo destro) e Citro (lesione al legamento crociato sinistro). Prima della seduta pomeridiana il gruppo squadra si è sottoposto ad un nuovo ciclo di tamponi molecolari. Per domani è in programma una singola seduta di allenamento nel pomeriggio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da News