Resta in contatto

News

Bari, Carrera: “Era importante vincere e lo abbiamo fatto. Contento per Antenucci”

Il tecnico biancorosso commenta in mixed zone al “Razza” la vittoria sulla Vibonese. “Andiamo ad Avellino per vincere”

Massimo Carrera, tecnico del Bari, analizza in questi termini nella mixed zone del “Razza” il successo raccolto sulla Vibonese: “Per noi era importante vincere, sapevamo che era una partita difficile contro una squadra che mette in difficoltà tutti. Abbiamo sofferto ma portiamo a casa i tre punti. Abbiamo la fortuna di poter lavorare per una settimana senza impegni infrasettimanali, abbiamo più tempo dalla nostra. Cambio di modulo a partita in corso? Non mi piacevano alcune situazioni. Nella ripresa abbiamo avuto delle occasioni per chiuderla, abbiamo gestito male il possesso palla, sbagliando alcune scelte. Quando capitano chances, bisogna far gol altrimenti rischi di pareggiare alla prima occasione avversaria”. 

Poi, mirino puntato sul prossimo decisivo scontro di Avellino: “Andiamo ad Avellino per vincere, sappiamo che squadra è quella irpina. Ci prepareremo in settimana a partire da lunedì. Ci ho sempre creduto. Recupero di qualche infortunato? Non ho segnali in tal senso dallo staff medico”. A chiudere, una battuta su Antenucci, tornato oggi al gol: “Antenucci ha fatto una buona partita, ha fatto gol e sono contento per lui. Ha giocato bene anche per la squadra, l’importante è che continui così”. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News