Resta in contatto

L'avversario

Braglia: “Occhio a Catanzaro e Bari, ma se l’Avellino vince possiamo fregarcene…”

Il tecnico biancoverde: “La partita contro il Francavilla sarà più importante di quella contro i biancorossi”

Piero Braglia tiene alta la concentrazione per l’Avellino, guardando al match con la Virtus Francavilla ma anche alla lotta per il secondo posto: “Sappiamo che sono una buona squadra – riporta TuttoAvellino.com -, non faremo l’errore di sottovalutarli. Dobbiamo fare una partita attenta e giocare con determinazione. Io credo che dobbiamo tenere d’occhio Catanzaro e Bari, al di là del fatto che se noi facciamo risultato ce ne possiamo fregare di tutto. Il problema è se noi saremo bravi a fare risultato. Purtroppo siamo in un momento non facile, alcuni problemi, il Covid di nuovo, e altre difficoltà. Al di là degli avversari sta a noi ritornare a certi livelli”.

L’allenatore degli irpini motiva così i propri calciatori: La partita con il Francavilla sarà più importante di Bari e Ternana“. Il solito Braglia, focoso, perfezionista: ma la Virtus Francavilla ha bisogno di punti e ci sarà da divertirsi.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da L'avversario