Resta in contatto

Le pagelle di Labaricalcio

Catanzaro-Bari: Frattali si salva, Candellone butta via il pareggio

La gara al Ceravolo tra Catanzaro e Bari è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it

 FRATTALI 6,5

Decisivo su Curiale nel primo tempo e Baldassin nel finale. Nulla può sulle due reti dei calabresi

SEMENZATO 5

Dalle sue parti sfondano a ripetizione. Si addormenta nel primo tempo quando Curiale gli sfila alle spalle e spara su Frattali. Nel finale confeziona l’assist per Candellone

DI CESARE 5,5

Una buona copertura in avvio, nel finale chiude virtualmente il match con il fallo da rigore che propizia il 2-0 di Evacuo

SABBIONE 5,5

Non demerita fino al 51′ quando un suo intervento non perfetto consente a Di Massimo di battere facilmente Frattali. Nell’occasione è anche sfortunato ma probabilmente avrebbe potuto fare meglio

PERROTTA 5,5

Dietro non combina pasticci, sebbene occupi una posizione non proprio sua. Si vede pochissimo in fase di spinta.

MAITA 5,5

Non riesce a incidere come fatto nelle scorse uscite. Si spegne col passare dei minuti. Incassa un giallo pesante, salterà la Paganese

BIANCO 5,5

Torna dopo la squalifica, si piazza al fianco di Maita e non demerita per gran parte della gara. Cala nel finale

MARRAS 5,5

Lì davanti è il più continuo, ma oltre a qualche traversone e ripartenza non riesce a fare.

ANTENUCCI 5

Non trova il gol da diverse settimane ma ciò che più colpisce è che non riesce più a rendersi pericoloso. Il Bari ha bisogno del miglior Antenucci per crescere.

D’URSI 5

Qualche spunto e nulla di più. Non si vede quasi mai

CIANCI 5

Dopo la rete mancata contro la Casertana, purtroppo si ripete col Catanzaro. Se avesse segnato, probabilmente la gara avrebbe preso un’altra piega. Ma ciò che più colpisce è che sia svanita la magia che l’ha contraddistinto nelle prime uscite

ROLANDO 5

Un’incursione in area e un rigore reclamato. In mezz’ora ci si aspettava di più.

CANDELLONE 5

Al minuto 90 ha l’occasione della vita ma spreca malamente mettendo alto di testa. Era tutto solo.

DE RISIO sv

Pochi minuti in campo, ingiudicabile

 MERCURIO 6

Il ragazzo ci mette l’anima. Con Semenzato imbastisce l’azione che porta all’occasione sprecata da Candellone. Ci prova fino alla fine

CARRERA  5,5

E’ stato bravo a dare la scossa quando è arrivato, ma il Bari si sta sciogliendo pian piano proprio nel periodo in cui dovrebbe prepararsi al meglio in vista degli spareggi promozione.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Certamente sono talmente tanti che andiamo a puntate😂 a questo punto abbiamo commesso una gaffe..Igor il grande allora?.."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da Le pagelle di Labaricalcio