Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Ternana, Lucarelli: “Vittoria merito dei ragazzi, noi più squadra del Bari”

Il tecnico rossoverde commenta in conferenza stampa il bel successo sui biancorossi. “Ci abbiamo creduto sempre”

Cristiano Lucarelli si gode la sua Ternana con ormai un piede e mezzo in Serie B. Intervenendo in conferenza stampa nel post partita, il tecnico rossoverde commenta il bel successo conquistato contro il Bari in rimonta nel finale: “I complimenti oggi vanno fatti ai ragazzi, se un allenatore può permettersi di cambiare è merito loro. Quando succedono queste cose è perché c’è un grande gruppo, anche nel momento più difficile ci hanno creduto. Il Bari aveva speso molto per chiuderci tutte le linee di passaggio, abbiamo avuto pazienza e non ci siamo fatti condizionare, nemmeno da alcune decisioni arbitrali che non mi sono piaciute”. 

Poi, una nota a margine sulle differenze tra la sua squadra e i biancorossi: “Dal punto di vista dei valori tecnici non credo che ci siano grandi differenze tra noi e il Bari, ma noi siamo più squadra. Se hai un gruppo e il famoso “a patto che” allora hai la meglio”. 

LEGGI TUTTE LE DICHIARAZIONI SU CALCIOFERE.IT

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da L'angolo dell'avversario