Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Non solo Bari-Ternana, troppi casi Covid nella Cavese: rinviata la sfida di mercoledì

Rinvio a data da destinarsi per il match infrasettimanale del “Simonetta Lombardi”: meno di 13 calciatori a disposizione tra i campani. Rossoverdi adesso con due partite da recuperare

La notizia era nell’aria da diverse ore, ma adesso è divenuta ufficiale: Cavese-Ternana, match valevole per la nona giornata di ritorno del Girone C di Serie C, non si disputerà a causa dell’emergenza Covid che ha letteralmente investito la società campana. L’incontro, originariamente in programma al “Simonetta Lamberti” per il prossimo mercoledì 3 marzo, è stato rinviato a data da destinarsi dalla Lega Pro. Troppi i casi di positività nel gruppo squadra bluefoncè (ben 15 i calciatori contagiati, meno di 13 di conseguenza gli arruolabili per la partita). La squadra rossoverde, prima della classe con 13 punti di vantaggio sul Bari, ha dunque ora ben due gare da recuperare (la prima -rinviata per maltempo-, sul campo del Potenza, si giocherà il 24 marzo).

LEGGI L’ARTICOLO SU CALCIOFERE.IT

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "hai ragione ma è una classifica impossibile da fare ,troppi giocatori forti lasciati fuori . Se ci limitiamo agli ultimi 30 anni potrei essere..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "io ero in curva quando Maiellaro ci deliziava, la sua sfortuna è stata che in Nazionale ci stava prima Giannini e poi Baggio e Vicini due fantasisti..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario