Resta in contatto

L'avversario

Bari, parla Marchionni: “Sono arrabbiato, abbiamo giocato con timore”

Il tecnico rossonero ha commentato così la sconfitta nel derby

Non nasconde delusione e amarezza Marco Marchionni nel post-gara di Bari-Foggia. La rete di Cianci ha condannato la sua squadra al quarto ko di fila nonostante la superiorità numerica per oltre sessanta minuti, provocata dal rosso a Maita.

“Sono arrabbiato perché non riusciamo a gestire la palla come dovremmo – ha dichiarato l’allenatore. – Abbiamo giocato con troppo timore nella fase di palleggio e non siamo arrivati al tiro. Non volevamo fare una gara di attesa, dopo l’espulsione non abbiamo approfittato della situazione e siamo rimasti troppo bassi. Così non possiamo andare avanti, bisogna voltare pagina”

 

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Caro Mr. Marchionni, a piangere al Redentore ! 😁

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Eppure da bordo campo dicevi altro ai tuoi giocatori!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vttin Bvrooooonnnnnn………in settimana hai alimentato le tifoserie ringrazia lo stadio vuoto…..ammira il nostro Mister in settimana molto garbato ……..con lo stadio stracolmo l’mutand jevn kien’d merd……🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A piangere sotto l’albero del fico

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Hanno travisato le parole nn c’è scritto abbiamo giocato con timore ma ha detto ho messo in campo una squadra da trimone

Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "saltò più in alto di Hatley da fermo. Giuan un Grande"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da L'avversario