Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Rastelli: “Quest’anno non volevo scendere in C, ricevuta offerta dal Bari”

L’ex tecnico del Cagliari spiega le motivazioni che lo hanno spinto a non valutare un possibile approdo sulla panchina biancorossa dopo l’esonero di Auteri

Niente Serie C per Massimo Rastelli, almeno fino al prossimo mese di giugno. L’ex tecnico di Cagliari e Avellino, intervenuto alla trasmissione “Tifare Avellino è uno stile di vita”, ha raccontato quelle che sono le sue attuali ambizioni: “Non ho preso per quest’anno in considerazione di allenare in Serie C. Sto seguendo molto la Serie A e la Serie B, le categorie in cui spero di ripartire. Qualora però dovessi restare fermo da qui a giugno, prenderei in considerazione anche la Lega Pro”.

E sul Bari? I contatti, nell’immediato post Auteri ci sono stati, ma Rastelli ha preferito scegliere strade differenti: “Ho avuto anche diverse offerte, anche non ultima dal Bari, ma per ora in Serie C ho preferito non scendere”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News