Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, ricordi l’ex Empereur? Ha vinto la Libertadores col Palmeiras

Il difensore transitato in biancorosso ha trovato la gloria in patria vincendo la Champions sudamericana

Ricordate Alan Empereur? Il difensore italo-brasiliano cresciuto nella Fiorentina, passato per Livorno, Teramo, Salernitana, Foggia e anche da Bari nel 2018, quando in panchina c’era Fabio Grosso. In biancorosso, vestito da gennaio a giugno, ha totalizzato 8 presenze e la sua avventura si concluse con l’eliminazione ai playoff, dopo il 2-2 col Cittadella. Di lì a qualche mese il Bari sarebbe fallito, ed Empereur seguì Grosso all’Hellas Verona.

Dopo due stagioni e mezza con gli scaligeri, il difensore a novembre è tornato in Brasile per vestire la prestigiosa maglia del Palmeiras e la sua scelta si è rivelata azzeccata poiché stanotte al Maracanà di Rio de Janeiro, il Verdão ha sconfitto i connazionali del Santos in finale, vincendo la Copa Libertadores.

Un trionfo importantissimo, poiché la Libertadores è notoriamente l’equivalente sudamericano della Champions League, ed Empereur l’ha vissuta da protagonista, entrando in campo nei supplementari e impreziosendo il proprio palmares personale, che fino a quel momento vantava solo una promozione al primo posto col Foggia (2016-2017) e una Supercoppa di Lega Pro, sempre coi Satanelli.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News