Resta in contatto

Calciomercato

Bari, niente sconti dal Teramo per Diakitè ma la trattativa prosegue

Il dialogo per il difensore franco-maliano è ancora in alto mare. Ballano cifre molto lontane ma ancora non si è arenato

Ormai l’interesse del Bari per il difensore del Teramo Salim Diakitè del Teramo è noto e la società biancorossa, attraverso il Napoli, sembra voler affondare il colpo decisivo e accaparrarsi il giocatore classe 2000. Il calciatore franco-maliano, difensore centrale di ruolo ma che ha dato prova di essere all’occasione anche un buon terzino destro, ha però destato l’interesse di diverse società anche di Serie B e Serie A.

Richieste di informazioni e primi tentativi di offerta, infatti, sarebbero giunti anche da Sassuolo, Crotone e Cittadella. Il Bari invece, come detto, trarrebbe beneficio dall’interesse del Napoli per un giocatore che, in prospettiva, potrebbe ambire a vestire la maglia azzurra dei partenopei e, per la stagione in corso, si accaserebbe in Puglia. Secondo quanto riportato da Radio Selene il Teramo avrebbe avanzato una proposta di vendita a 1,5 milioni di euro. Una cifra ritenuta troppo alta dal Napoli, ma non solo, che invece avrebbe offerto circa la metà, proponendo l’acquisto a 700mila euro.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato