Resta in contatto

News

Bari, confermata la positività di un calciatore non ancora rientrato in città

Il club biancorosso ha comunicato l’esito del test del calciatore che aveva avvertito sintomi a ridosso della fine della sosta

C’è una positività al covid in casa Bari. L’esito del tampone effettuato a domicilio su un calciatore biancorosso (del quale non è stata rivelata l’identità) che ancora non aveva fatto rientro nel capoluogo pugliese è risultato positivo. Continua, dunque, l’isolamento domiciliare in attesa della negativizzazione.

“SSC Bari – si legge in una nota ufficiale del club – rende noto che l’esito degli esami effettuati da un calciatore presso la sua residenza durante il periodo di sosta natalizia, hanno rilevato la positività dello stesso al Coronavirus-COVID-19; al momento l’atleta, non ancora rientrato a Bari, rimane in isolamento domiciliare essendo state attivate tutte le procedure previste dal protocollo.

Dopo i cicli di tamponi e test sierologici effettuati a Capodanno e lo scorso martedì, il gruppo squadra effettuerà nellla giornata di venerdì un nuovo cilco di tamponi in vista della sfida contro la Turris in programma domenica 10 gennaio, alle ore 15:00, sul terreno del San Nicola”. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News