Resta in contatto

Calciomercato

Bari, è Galano il desiderio proibito del club biancorosso

L’ex giocatore biancorosso torna ad essere obiettivo di mercato della società pugliese. Un sogno al momento ma non è detta l’ultima

Il calciomercato invernale è ormai alle porte e iniziano a farsi sempre più insistenti le voci sulle trattative tra le squadre. Il Bari dovrebbe mettere in campo diverse operazioni, innanzitutto sul fronte uscite per sfoltire la rosa, dando la possibilità a chi non ha giocato di trovare minuti in altre squadre e tagliando chi non ha reso come ci si aspettava.

A fronte delle cessioni ci saranno ovviamente degli ingressi. Nel mercato di gennaio è sempre difficile trovare buone occasioni di investimento. Il Bari però starebbe pensando ad un suo ex che già ha fatto tanto bene con la maglia biancorossa addosso. Si tratta di Cristian Galano, attualmente sotto contratto con il Pescara in Serie B.

Se verrà praticata sarà un’operazione molto lunga e complessa per diversi fattori. Di certo il Bari vuole Galano e Galano vuole il Bari ma il suo ingaggio è molto alto per gli standard della Serie C, anche del Bari. E poi c’è il fatto che Galano non è un giocatore ai margini della rosa del Pescara e per questo l’allenatore Roberto Breda potrebbe mettersi di traverso rispetto alla sua cessione, almeno fino a quando non avrà certezze dell’arrivo nella sua squadra di un altro giocatore dello stesso livello di Galano. Ecco allora che potrebbe inserirsi nella trattativa la cessione di Montalto che garantirebbe a Breda un ottimo attaccante e una contropartita convincente.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato