Resta in contatto

News

Bari, Lombardi: “Andreoni ideale per il 3-4-3. Lollo un leader, darà il suo contributo”

L’agente dei due calciatori ha parlato delle condizioni dei suoi assistiti e di ciò che possono dare alla causa biancorossa

Intervenuto ai microfoni dei colleghi di Passione Bari – Radio Selene, Stefano Lombardi, agente di Cristian Andreoni e Lorenzo Lollo ha fatto il punto sulle condizioni dei due calciatori che vestono la maglia del Bari. La chiacchierata è partita proprio dall’ex Ascoli, tornato disponibile dopo aver saltato 6 partite per infortunio.

“Andreoni ora è arruolabile – ha detto -. Ha avuto pubalgia ma ora sta tornando alla migliore forma. Deve solo ritrovare i 90 minuti. Lui è arrivato a Bari che stava bene, ovviamente in sede di preparazione ci sono dei carichi un pò più forti ma questo succede in tutte le società. Il ragazzo ha recuperato e vediamo se già da domenica potrà subentrare o giocare titolare. Aveva talmente voglia di rientrare che per farlo si è fatto chiudere in un centro. I dati al GPS dicono che è uno tra i migliori e lo era già l’anno scorso ad Ascoli, tanto che mister Zanetti lo chiamava Robocop”.

Vista la squalifica di Perrotta, le non perfette condizioni di Sabbione, Ciofani potrebbe essere arretrato a fare il centrale liberando la corsia destra per Andreoni che tornerebbe nel suo ruolo naturale: “Il 3-4-3 è il modulo in cui si trova a suo agio ed è stata la spinta per venire a Bari anche se aveva 3 offerte in B. Lo hanno convinto la proposta tattica e l’ottimo lavoro del presidente e del ds. Lui è venuto a Bari per vincere il campionato. Bari ha una squadra e una dirigenza da categoria superiore. Il girone C ovviamente è difficile ma il campionato è lungo e il Bari è una delle papabili vincitrici: c’è un mix giusto. La Ternana ha anche una squadra competitiva e secondo me sarà corsa a due fino alla fine”.

Lombardi ha parlato anche di Lollo, centrocampista arrivato dal Venezia che ancora non è riuscito a lasciare il segno con prestazioni pienamente convincenti: “Seguo anche Lollo, che è arrivato in corsa e ovviamente cambiando allenamento occorre integrarsi con la squadra. Lorenzo è un leader, darà il suo contributo. L’ho sentito l’altro giorno, è molto carico e questo è sicuramente importante per il gruppo. Vedremo un grande Bari”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "tutti giocatori di don Vincenzo!"

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News