Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gli ex Bari Galano e Maniero firmano il ribaltone in Pescara-Perugia nel primo round salvezza di B

I due ex biancorossi decisivi nella ripresa per recuperare lo svantaggio iniziale e tirare fuori dai guai la squadra abruzzese

Nei playout di Serie B, giocata tra Pescara e Perugia, c’è un po’ di Bari. Nella gara giocata allo stadio Adriatico, e finita 2-1 in favore dei biancazzurri, infatti i due ex attaccanti del Bari Cristian Galano e Riccardo Maniero sono stati i protagonisti della serata. Dopo un primo tempo ben giocato dal Pescara ma inconcludente dal punto di vista delle realizzazioni, è il Perugia a pungere con Kouan che riceve palla su un bell’affondo di Falzarano.

Nel secondo tempo la svolta. Come dicono i tifosi del delfino “dai palla a Galano e qualcosa succede”. E così è stato. Dopo un quarto d’ora del secondo tempo Masciangelo fa recapitare un bel cross sulla testa di Cristian Galano, l’ex Bari è tutto solo e non sbaglia. Poi il colpo definitivo: a metà frazione di gioco Falcinelli colpisce con la mano in area di rigore, Maniero si presenta sul dischetto e completa la rimonta del Pescara. Gli abruzzesi si aggiudicano il primo round ma non è ancora finita e si deciderà tutto venerdì 14 agosto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News