Resta in contatto

Calciomercato

Gli occhi del Bari su Coda ma l’entourage dell’attaccante smentisce contatti

Il centravanti campano, attualmente svincolato, piace molto ai galletti ma al momento non c’è stato alcun abboccamento

Archiviata Barcellona-Napoli (match che ha sancito l’eliminazione degli azzurri agli ottavi di finale di Champions League), evento che aveva catalizzato le attenzioni della holding Filmauro, proprietaria del club partenopeo e del Bari, dovrebbe essere finalmente arrivato il momento di conoscere il progetto tecnico dei galletti per la prossima stagione.

In attesa del meeting tra Luigi De Laurentiis e Matteo Scala, che dovrebbe sciogliere le riserve sul futuro di Vivarini e dello stesso ds, si guarda ai possibili rinforzi a cui punteranno i biancorossi per la stagione 2020/2021. Uno dei reparti in cui la dirigenza dovrà interevenire è l’attacco dove è necessaria un’opzione di peso in più oltre a Mirco Antenucci e Simone Simeri.

Tra i nomi che circolano con maggiore insistenza c’è quello di Massimo Coda, centravanti classe ’88 originario di Cava de’ Tirreni che nelle ultime tre stagioni ha indossato la maglia del Benevento. Alto 184, dotato di un fisico possente e di una discreta media realizzativa, l’ariete campano – svincolatosi dalle Streghe – potrebbe integrarsi alla perfezione proprio con Antenucci.

Ad ogni modo, secondo quanto appreso dalla nostra Redazione attraverso l’entourage dell’attaccante, al momento ancora non ci sarebbero stati contatti con il club biancorosso, sebbene non ci sia stata una chiusura a questa ipotesi. La condizione di svincolato rende inevitabilmente molto appetibile il cartellino di Coda che potrebbe avere offerte anche dalla B, e persino dalla A, dunque, se il club dei De Laurentiis intenderà assicurarsene le prestazioni, è prevedibile che debba mettere sul piatto argomenti economici (e tecnici) importanti.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

E intanto la Sambenedettese ha preso Maxi Lopez…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Bisogna avere un ds esperto, capace di ingaggiare giovani di talento, evitando di svenarsi inutilmente per onorare ingaggi di giocatori mediocri ed attempati. Ora ci ritroviamo con una zavorra di giocatori inadatti, difficile da smaltire. Sarà un mercato molto difficile.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Arriveremo all’ultimo giorno di calciomercato

Advertisement

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Avete dimenticato un Barese,Tavarilli Miglior giocatore Naz.Ander 23 di Valcareggi."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato