Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Coronavirus, Spadafora: “Pubblico allo stadio a settembre? Fuga dalla realtà”

Il Ministro dello Sport si è espresso sulle possibilità di vedere i tifosi nuovamente allo stadio a partire da settembre

L’appiattimento della curva epidemiologica del coronavirus e il generale miglioramento dell’emergenza sanitaria in Italia ha consentito ai campionati professionistici di calcio di avviarsi alla conclusione (la C è finita, all’appello mancano ancora le ultime giornate di Serie A e la Serie B, più i playoff del campionato cadetto).

L’evoluzione positiva del quadro covid a livello nazionale aveva fatto sperare nel ritorno del pubblico allo stadio per l’inizio della nuova stagione, tuttavia, in questi giorni in alcune regioni i casi sono tornati a crescere e per i tifosi le certezze tornano a essere labili, come confermato dalle parole rilasciate da Vincenzo Spadafora ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

“Il campionato di calcio (di Serie A ndr) si concluderà nel weekend e questo mi sembra già un grande successo – ha detto il Ministro dello Sport -. Siamo stati cauti e abbiamo fatto le cose con calma. Abbiamo ripreso le attività solamente quando ci è stato dato il via libera e non quando qualcuno ha fatto pressione affinché ricominciassimo. Per settembre speriamo si riparta in tranquillità ma sulla riapertura degli stadi, siamo ancora in attesa di capire come evolverà la situazione sanitaria”.

Spadafora è entrato nel merito della questione ritorno allo stadio dei tifosi: “Quelle di chi vuole ripartire subito e con gli stadi aperti sono fughe fuori dalla realtà, che trovano riscontro nelle decisioni del Governo. Gravina preoccupato per la ripartenza e per la rigidità dei protocolli? Sono preoccupato anch’io, ma lo sono principalmente per la situazione emergenziale sanitaria in Italia. Quando avremo contezza dell’evoluzione della situazione sanitaria penseremo anche al calcio e ak resto”.

Una notizia che non farà certamente piacere neanche ai tanti tifosi e abbonati del Bari, che speravano in un ritorno allo stadio coincidente con l’inizio della nuova stagione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Jean Francois Gillet ha prevalso su Franco Mancini ed Alberto Fontana, io ci aggiungerei pure Venturelli e Pellicano' 👏👏👏👏👏"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News