Resta in contatto

News

Pochesci: “Bari favorito? Non ne sarei così sicuro”

L’ex tecnico della Ternana dipinge il quadro della situazione nei prossimi playoff e nutre dubbi sulla superiorità dei biancorossi rispetto alle altre concorrenti

“Io il Bari così favorito non lo vedo, in partite secche sono tante le variabili che possono incidere anche più della cifra tecnica e gli ultimi anni hanno dimostrato proprio l’imprevedibilità estrema che la formula genera”. Non usa mezzi termini l’ex allenatore della Ternana Sandro Pochesci che, su pianetaserieb, fa il punto della situazione alla vigilia dei tanto attesi playoff di Serie C che determineranno la quarta squadra che verrà promossa in cadetteria dopo Vicenza, Monza e Reggina.

Sulla bocca di tutti c’è, tra le pretendenti alla vittoria finale del torneo post season, il Bari di Luigi De Laurentiis. È una delle squadre più forti ma non la più forti, come ribadisce anche Pochesci: “Se la Reggiana si conferma quella che è stata per tutto il corso della stagione e anche il Carpi riprende dal punto in cui si è fermato, credo che le tre squadre possano partire quasi alla pari. Le pressioni, per di più, sono tutte a carico dei pugliesi. Occhio anche alla Ternana, che ha una rosa all’altezza”.

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meglio così, non preuccupatevi, è un pensiero nostro, fatevi i strafatti vostri. 🐔🐔🐔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma chi e’?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Beh spero che ci incontrino e ci prendano sottogamba, tanto per lui la Ternana è meglio di tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Pochescj,per te non c’è speranza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

E di fatti anch’io dicevo ma pochesci possibile che è allenatore rmmat

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Per onestà bisogna dire che ai play off nessuno è favorito.
Forza Bari sempre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Pochesci chi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

CMQ BISOGNA VEDERE GIUSTAMENTE COME STANNO I RAGAZZI NN SARÀ FACILE GIOCARE PSICOLOGICAMENTE SARÀ DURA X TUTTE LE SQUADRE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

ADL VATTIN DÀ BAAAARRRRR

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Piedi per terra e pensiamo così anche noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Vale Pochesci e niente.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Forse perché non gioca col suo infallibile 3-3-4

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Pochesci alleni una squadra del barese che io tutto il barese apprezzo tanto ma le dichiarazioni non sono tanto delicate ,ti lascio ricordare se non lo sai che i baresi hanno rifiutato a priori il titolo del Bisceglie per rispetto verso una piazza che la c la meritata sul campo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Perché è un competente?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

A questo gli danno troppa importanza e vale meno di zero

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Voglio ricordare a tutti che a inizio campionato si diceva di noi che avremmo vinto a mani basse anzi che era inutile giocare il Bari è già in B ed invece….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Meglio…partire in silenzio
..e poi gli metteremo la supposta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

….pur rispettandolo e apprezzandolo come allenatore è un grande tirapiedi del nostro Bari….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Se lo dice lui io sono contento perché questo personaggio di calcio non a mai capitano una mazza mi avrei preoccupato se avesse detto il contrario

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

E meglio così!
Meno siamo alle luci della ribalta, meglio è.

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News