La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Bari, Paparesta: “Non si possono paragonare punti ottenuti in un numero diverso di partite”

L’ex presidente della squadra biancorossa commenta la scelta dell’assemblea di C e se potesse sceglierebbe di far giocare i playoff, unico metodo per stabilire il vincitore

Mi auguro che il Consiglio federale cambi idea e opti per la disputa dei playoff”. Gianluca Paparesta, ex presidente del Bari, commenta sulle colonne del Corriere del Mezzogiorno l’attuale situazione della Serie C e la scelta dell’Assemblea di portare in Consiglio Federale la proposta della media matematica come scelta per individuare la quarta promossa. Secondo Paparesta il risultato sportivo ci deve essere “ma non si possono paragonare punti ottenuti in un numero diverso di partite”.

Dello stesso parere è Guido Angelozzi, Direttore Sportivo del Bari fino al 2014 ed oggi dirigente dello Spezia, che in tutta sincerità si aspetta “che il consiglio vada in una direzione diversa” perché secondo lui l’obiettivo primario “deve essere quello di concludere i campionati”.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Paparesta,ha ragione è da Ebete dare la promozione a una squadra che rispetto al Bari ha 4 partite in meno.Sarebbe una sciocchezza che passerà alla storia x furto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Che persona schifosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma questo ancora parla!!!!

Articoli correlati

A lanciare l’indiscrezione è il noto giornalista: la società ligure rileverà il titolo sportivo dalla...

L’ex direttore sportivo barese, oggi direttore dell’area tecnica del Frosinone, parla del momento vissuto da...

Parole dure della tifoseria organizzata biancorossa che chiede chiarezza nei ruoli della società biancorossa ma...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

La Bari Calcio